Avalon Arte Salerno: premio Nolava 2015 al maestro Virginio Quarta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
luci avalonSarà conferito all’artista Virginio Quarta il premio Nolava 2015, promosso dall’associazione Avalon Arte. Per i suoi risultati raggiunti in una lunga e brillante carriera, in oltre mezzo secolo di pittura, Quarta – nativo di Taranto ma operante a Salerno dagli anni ’50 – sarà premiato come uno degli artisti più rappresentativi dell’intero Mezzogiorno d’Italia.

A lui, sabato 9 gennaio 2016, alle ore 18.30 nel Tempio di Pomona, nel centro storico di Salerno, verrà consegnato il prestigioso riconoscimento, ovvero una scultura originale realizzata dall’artista Biagio Landi che rappresenta l’antica dea Nolava. A consegnarglielo, dopo l’intervento critico di Paolo Romano, sarà la presidente dell’Associazione Avalon Arte, Gerardina Scalera, nel corso dell’ inaugurazione della terza edizione dell’Expo d’Arte Contemporanea “Luci in Avalon”, in cui espongono 33 artisti italiani e stranieri.

Celebre in Italia e all’estero per il suo iperrealismo, Quarta è un artista del quale hanno scritto personalità del calibro di Vasco Pratolini e Filiberto Menna, Ferdinando Bologna e Raffaele De Grada, Luigi Compagnone e Domenico Rea, solo per citarne alcuni. In occasione della collettiva di artisti contemporanei a Salerno, il maestro Quarta esporrà una sua opera inedita, si tratta di una tela di grandi dimensioni (cm 100×100) dal titolo “Le carezze della sera”.  

La terza edizione dell’Expo d’Arte Contemporanea “Luci in Avalon” sarà visitabile nel Tempio di Pomona dal 9 al 16 gennaio 2016 (tutti i giorni dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 17,00 alle 21,00) ad ingresso libero. Direzione Artistica della presidente Dina Scalera, allestimento a cura di Giovanni Memoli. Critica a cura della prof.ssa Antonella Nigro. Servizio fotografico a cura di Paola Siano.

Nella serata dell’inaugurazione, il 9 gennaio, ci sarà un wine corner curato da Master Wine con la presenza del presidente sommelier Andrea Moscariello e la partecipazione onoraria di Tenute Luciani marchio di proprietà Fashion Drink srl. Addobbo floreale a cura di Floraesposito srl di Gabriele Esposito di Salerno.

Classe 1938, Virginio Quarta si stabilisce a Salerno con la famiglia all’inizio degli anni cinquanta: dal 1954 al 1958 frequenta il liceo artistico di Napoli, dove studia, tra gli altri, con Eugenio Scorzelli, Guido Tatafiore e Renato Barisani. La sua attività espositiva ha inizio con la partecipazione ad alcune mostre e rassegne nazionali: Giovani pittori salernitani, (1953); Prima Mostra Provinciale d’Arte Giovanile, tenutasi al Centro di Cultura di Salerno (1958); VII Premio Nazionale Biennale di Pittura di Gallarate (1959). Nel 1974 riceve da Carlo Levi il primo Premio Marino Mazzacurati di Teramo, dedicato al disegno; dello steso anno è l’invito alla rassegna Arte Contemporanea ’73, tenutasi al Museo Civico di Bologna. Negli anni ottanta si segnalano numerose mostre personali; alla Galleria Il Catalogo di Salerno (1984, 1988), alla Galleria Il Babuino di Roma (1987, 1988), e le altre tenutesi alla Galleria Il Punto di Ravello (1988). Dagli anni novanta s’interessa alla ceramica, presentando i suoi lavori in alcune personali e nelle edizioni del Premio Nazionale Viaggio attraverso la Ceramica di Vietri sul Mare (2001 e 2003, 2012). Dal 2005 una sua opera è nella Collezione Permanente del Fondo Regionale d’Arte Contemporanea di Baronissi che, 2007, ospita una mostra antologica con opere dal 1960 al 2005. Nel 2011 è presente alla LIV Biennale Internazionale d’Arte di Venezia.

Alla mostra d’arte contemporanea espongono i seguenti artisti: Anna Avossa, Francesco Bartolini, Cinzia Bisogno, Melinda Borysevicz, Calogero Buttà, Tommaso Campagnuolo, Daniela Capuano, Raffaele Concilio, Antonio Cosimato, Gisèle Dalla Longa, Antonietta D’Amico, Mena D’Antonio, Ugo de Cesare, Milena Gallo, Raffaele La Cava, Biagio Landi, Ida Mainenti, Gennaro Pascale, Marco Petillo, Giuseppe Quagliata, Rita Rotunno, Carmela Santi, Elena Savokhina, Arcangela Scalella, Antonio Scaramella, Pietro Sellitti, Paola Siano, Maria Sibilio, Marcello Silvestre, Francesco Tortora, Giuseppe Varuzza, Oriana Vertucci, Rosario Viano.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.