Salerno:  musica alta, caos e degrado, il Centro Storico protesta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
salerno_movida_capodanno_2015_3Si torna a parlare del caos nel centro storico di Salerno e dei disagi subiti dai residenti. Musica ad alto volume, degrado e confusione hanno spinto il presidente del comitato di quartiere del centro storico Ermanno Minoliti a scrivere al Sindaco Napoli ed all’Assessore Calabrese per richiedere maggiori controlli da parte dei vigili urbani.

A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. Minoliti denuncia “Venditori abusivi, musica a tutto volume fino alla mattina, sporcizia. Perché nessuno è mai venuto a verificare che tutto fosse a norma? C’è da migliorare sicurezza, vivibilità e viabilità. Il nostro appello va al sindaco di Salerno Enzo Napoli, alla nuova comandante dei vigili urbani, all’assessore all’Ambiente, Gerardo Calabrese, e all’Asl che sono completamente inadempienti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Era ora….da segnalare ancora….spaccio….sosta selvaggia vedi largo campo e duomo….sacchetto selvaggio….auto e moto che passano con targhe coperte….puzza nauseabonda proveniente da ristoranti e friggitorie varie

  2. Secondo me fate prima a cambiare casa,contro l’inciviltà e le istituzioni che non tutelano i cittadini c’è poco da fare.

  3. La storia è sempre la stessa da vent’anni e più! Ritengo che il problema nessuno abbia voglia di affrontarlo, in particolare l’amministrazione comunale che per l’intero anno ha solo un obiettivo: aspettare novembre per accendere le luci e creare caos, disordine, sporcizia e invivibilità nell’intera città! Del degrado e della sporcizia in cui versa Salerno da molti anni, non interessa niente a nessuno se non a noi cittadini, tartassati da tasse locali ancora più alte quest’anno!!!! Ormai vivere a Salerno è impossibile; la città è stata distrutta da oltre vent’anni di sciagurata amministrazione di dilettanti allo sbaraglio. Ricordiamo queste cose quando si voterà a giugno, non dimentichiamocele per evitare di continuare a precipitare ancora più a fondo, ammesso che il fondo non sia stato ancora toccato!

  4. Come mai questa “denuncia” subito dopo la fine del boom turistico? È da Novembre che la situazione è la medesima ed è degradante..alcuni esempi: L.go Campo spaccio di alcol a ragazzini di scuola media, summit di venditori ambulanti non regolari soprattutto Salernitani ma non solo; via Roma con tavolini ovunque; L.go Antica Corte è diventata la sala di un unico ristorante; Mercanti puzza di fritto a peste….potevate svegliarvi prima!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.