Tutti sulla corda in casa granata, Bernardini titolare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Novara_37_allenamentoTutti sulla corda, tutti pronti a dare il massimo, tutti uniti per centrare un obiettivo comune: vincere per rimettere la Salernitana in carreggiata. E salvare la panchina di Torrente che, in caso di risultato negativo, stavolta salterebbe inevitabilmente. Contro il Brescia il tecnico di Cetara ha deciso di rispolverare il 4-3-3, il modulo sul quale aveva lavorato sin dall’estate e sul quale avrebbe puntato sempre, modulo che però è stato messo da parte per assenza di interpreti (mancanza di esterni d’attacco, infortuni e squalifiche a raffica in difesa). Il 3-5-2 viene messo temporaneamente in naftalina.

Al cospetto di una delle squadre che gioca il miglior calcio della cadetteria, il Brescia di Boscaglia, la Salernitana proverà a restituire pan per focaccia, con una squadra a trazione anteriore e, sulla carta, dotata di tanta qualità. Un paio di dubbi il tecnico se li porterà dietro fino all’immediato pre-partita. Il primo riguarda le condizioni di Zito, alle prese con una contusione ad un piede ed un leggero stato di affaticamento. Se fosse disponibile, giocherebbe lui e l’altra maglia se la contenderebbero Moro e Odjer (Bovo è indietro al momento). Se Torrente decidesse di lasciarlo inizialmente in panchina, ai lati di Ronaldo agirebbero proprio l’ex Empoli e il giovane ghanese.

L’altro dubbio riguarda il partner di Bernardini (il quale tra l’altro oggi festeggia il compleanno, spegnendo 29 candeline e preparandosi a tornare titolare dopo l’infortunio al ginocchio). Al fianco dell’amuleto granata (con lui in campo la Salernitana non ha mai incassato reti) ci sarà l’esperto Trevisan, Empereur (diventato titolare a suon di buone prestazioni) o uno dei due under arrivati la scorsa settimana e che reclamano spazio (Bagadur e Prce)? Chi giocherà, dovrà contrastare nel gioco aereo Caracciolo e prestare attenzione agli inserimenti delle mezze punte (Morosini, Embalo e Kupisz). Sulle fasce dovrebbero giocare Ceccarelli (preferito a Colombo) e Franco (Rossi è ancora out per squalifica). Nessun dubbio, invece, in avanti, dove Torrente punterà su Gabionetta (a secco dal 26 settembre), Coda (fin qui autore di 3 soli gol) e Oikonomidis (all’esordio in granata), che dovrebbe rappresentare la vera sorpresa dell’anticipo di domani. Ancora una volta Donnarumma sembra destinato alla panchina e, dunque, ad un ruolo eventualmente da comprimario.

I CONVOCATI. Al termine della seduta di rifinitura Mister Vincenzo Torrente ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Brescia.

PORTIERI: Strakosha, Terracciano;

DIFENSORI: Bagadur, Bernardini, Ceccarelli, Colombo, Empereur, Franco, Prce, Trevisan;

CENTROCAMPISTI: Bovo, Moro, Pestrin, Ronaldo, Odjer, Zito;

ATTACCANTI: Coda, Donnarumma, Gabionetta, Ikonomidis.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.