Da partente a conferma, il riscatto di Michele Franco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Brescia_9_Franco_esultanzaMichele Franco spegne radio -mercato, che per diversi giorni, lo aveva indicato nella lista dei partenti, e si rimette in gioco. Segna e convince, anche gli scettici, che il suo posto è ancora qui con la casacca granata addosso. Il terzino, costretto ad un girone di andata di sacrificio, in cui ha giocato ovunque, da centrale a esterno destro, tranne che nel suo ruolo, ha risposto ancora una volta presente alla chiamata di mister Torrente dimostrando che quella maglia da titolare se la merita, eccome. Contro il Brescia riesce anche a mettere la classica ciliegina firmando il terzo gol dei granata.

L’esplosione di gioia per l’ex del Perugia è inevitabile. Quella rete suona quasi come una liberazione per Franco che, tra l’altro, pur non avendo collezionato molte presenze in questo campionato, a differenza dello scorso di Lega Pro, ha comunque dato il suo contributo alla Salernitana sotto porta. Sua, ad esempio, la rete che aveva portato in vantaggio la compagine granata all’Arechi contro la Ternana alla 5^ di andata. Franco aveva così partecipato attivamente al successo degli uomini di Torrente contro una diretta concorrente. Si è ripetuto anche qualche settimana dopo, contro la sua ex squadra, il Perugia, mettendo a segno un’altra rete importante nel match terminato poi 1-1, in una gara in cui era entrato in corso d’opera per sostituire l’infortunato Lanzaro.

In quell’occasione quindi il terzino di Altamura si era ritrovato a giocare da centrale in un ruolo che ha ricoperto pure in altre circostanze, senza dimenticare che l’emergenza difensiva lo ha spinto anche a vestire i panni di terzino destro. Franco non si è mai tirato indietro accettando e rispettando ogni decisione del tecnico che per quasi tutta la prima parte del campionato gli ha sempre preferito Rossi. In pratica, eccezion fatta per un qualche sfida di inizio stagione, il difensore pugliese quando ha giocato lo ha fatto sempre fuori ruolo. Contro il Brescia, invece, si è ripreso la sua corsia e spera di poter avere ancora questa possibilità, anche in futuro…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.