Pallavolo maschile: Indomita sconfitta da Casagiove 2 -3

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pallavolo_genericaTanti applausi ma anche tanti rimpianti per l’Indomita di coach Tescione che dopo sei vittorie consecutive frena la propria corsa. Alla palestra Senatore vince al tie break il Casagiove al termine di una partita combattuta e accesa in cui l’Indomita avrebbe potuto conquistare l’intera posta in palio.

Dopo il minuto di raccoglimento in memoria di Alberto Matarazzo, coach dell’Atripalda a partire meglio è il Casagiove. Scariati e compagni iniziano il match in maniera un po’ contratta e gli ospiti scappano subito via, approfittando di qualche errore di troppo dei padroni di casa. Al time out tecnico l’Indomita è sotto 4-12. I ragazzi di coach Tescione provano a reagire e pallone dopo pallone avviano la rimonta. Scariati firma il 9-15 poi è Morriello con un pallonetto a riportare l’Indomita meno 3, 15-18.

Coach Tescione inserisce Califano e proprio l’opposto regala il primo vantaggio 20-19. Il Casagiove prova a rientrare ma l’Indomita gioca alla grande, Pagano firma il 24-22, prima della chiusura sul 25-22. Nel secondo set il primo punto lo firma Scariati, ma è ancora una volta il Casagiove a partire meglio. Al time out tecnico è 7-12. In questo parziale l’Indomita non riesce a rimontare e il Casagiove controlla facilmente fino al 14-25. Archiviato il secondo set, nel terzo in campo c’è un’Indomita in versione deluxe.

Precisa in ricezione, efficace in attacco, la compagine di coach Tescione gioca un volley di altissimo livello. Penna firma il 6-3. Poi gli ospiti tornano a meno, ricacciati indietro da un attacco vincente di Tescione. Al time out tecnico l’Indomita è avanti 12-8. Il Casagiove torna a meno due, ma prima Abate e poi Penna riportano l’Indomita avanti. Dal 15-13 è un assolo dei padroni di casa. Due di Scariati fanno esplodere la Senatore, poi ci pensa Tescione.

Alla fine il tabellone recita 25-13 Indomita. Nel quarto set la squadra cara alla presidente Maria Ruggiero, trascinata dal calore del pubblico, parte benissimo. Break di 5-0 iniziale, poi un muro di Penna firma l’8-2. L’Indomita viaggia sulle ali dell’entusiasmo, ma Casagiove non molla e ritrova il vantaggio sul 18-19. Tescione firma subito la parità. Il pallone inizia a pesare, sale la tensione. Sotto di due punti, 19-21, con i punti di Abate e Scariati l’Indomita si porta a due punti dal match, 23-21. Il Casagiove fa un break di tre e si conquista il setpoint. Penna lo annulla. Sul 24-24, però sono gli ospiti con Merola a chiudere e portare la sfida al quinto set. Trascinata da Scariati e con i punti di Penna e Pagano, l’Indomita parte bene a la cambio di campo è avanti di tre, 8-5.

Ancora una volta gli ospiti non crollano, recuperano e si portano avanti 11-12. L’Indomita ha un grande cuore, Abate firma l’ace del 12-12, Fin riporta avanti il Casagiove, prima del 13-13 firmato ancora da Penna. Ma gli ultimi due punti sono degli ospiti che conquistano così il successo respingendo l’assalto dell’Indomita al secondo posto in classifica.

“Il quarto set andava chiuso” – ha dichiarato coach Tescione al termine della gara – “dopo aver vinto il terzo e dominato gran parte del quarto. Purtroppo è venuta meno un po’ la ricezione nel momento decisivo. La squadra nel complesso non mi è dispiaciuta. In chiave play off non è importante arrivare secondi o terzi, ma avere un buon quoziente punti.

Resta il rammarico di aver perso in casa dopo sei vittorie consecutive” A due giornate dal termine la squadra di Tescione è al terzo punto in classifica e sabato prossimo sarà di scena sul campo della capolista Marcianise. Da ricordare infine che la sfida Indomita Salerno-Casagiove sarà trasmessa su Lirasport martedì ore 11.00, mercoledì ore 15.25, giovedì ore 17.25, venerdì ore 5.25 e ore 17.25, sabato ore 10.00 e 21.25 e domenica ore 7.25 con la telecronaca di Fabio Setta e il commento tecnico di Enzo Nicolao.

INDOMITA SALERNO –CASAGIOVE VOLLEY 2-3

(25-22, 14-25, 25-13, 24-26, 13-15)

INDOMITA: Abate 9, Brancaleone, Califano 2, Catone, Memoli, Morriello 1, Pagano 9, Penna 13, Scariati 17, Tescione 12, Vitale, Autuori (L). All. Tescione
CASAGIOVE: De Benedictis, Fusco, Rossetti, Merola, Fin, Nocerino, Cipullo, Foniciello, Cuzzucoli. All. Cuzzucoli

Arbitri: Galano ed Esposito di Napoli

 

Il programma della sedicesima giornata: Cava-Marcianise 3-1, Indomita Salerno-Casagiove 2-3, Sparanise-Oplonti 2-3, Cellole-Nola 0-3, Eboli-Atripalda (rinviata al 3 marzo)

La classifica: Marcianise 43, Casagiove 31, Indomita e Nola 29, Atripalda 28, Cava 25, Sparanise 22, Oplonti 18, Cellole 7, Eboli 5.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.