Un giovane salernitano al salone del mobile di Milano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
salone-del-mobile-milanoC’è anche un giovane designer salernitano tra gli espositori che quest’anno accenderanno i riflettori del Salone del Mobile di Milano. La manifestazione, giunta alla sua 55esima edizione, è la più incisiva vetrina dedicata al design internazionale che ogni anno attira migliaia di spettatori provenienti da tutto il mondo.

 

Dal 12 al 17 aprile, presso il B&B I Dieci Mondi, andrà in mostra LIFE, rassegna d’arte grafica dedicata ad immagini dal forte impatto sociale, nate dal talento personale e profondo di Alessandro Di Sessa. Trentenne nocerino con all’attivo già numerose partecipazioni a contest di grafica internazionale che ne hanno confermato il forte valore artistico, esordisce al programma del Fuori Salone, con la sua prima esposizione personale.

“ Dieci poster per Dieci Mondi”, una selezione di immagini che guida il visitatore ad una possibile condivisione: se l’ovvietà di certi mondi si scontra con la il richiamo di garantire ad altri le stesse condizioni di esistenza e non solo di sopravvivenza, l’attenzione batte il colpo su ciò che diventa possibile fonte di vita, elemento primario, necessaria energia. Non è la nera cronaca di argomenti di attualità, ma un dibattito silenzioso che paralizza il corpo e spinge la mente alla riflessione, al desiderio di comprensione altrui, all’artistica introspezione.

 

“Produco poster dal 2010. Ho cominciato quasi per caso, sentivo forte dentro di me il bisogno di esprimere me stesso in modo naturale, libero e spontaneo. Quando disegno, entro in contatto con la mia parte più profonda, quasi perdo il legame con la realtà. È un momento spesso caratterizzato da uno stato di sofferenza, di trans che mi porta a sentirmi svuotato, una volta terminato il lavoro. Ho scelto di partecipare a contest che affrontassero in particolare temi “caldi” dei nostri giorni, perché credo sia importante lasciare un proprio messaggio circa quello che affrontiamo tutti i giorni in superficie, che spesso sembra non toccarci, ma che fondamentalmente ci rende quello che siamo perché insito nella nostra epoca. Dopotutto è solo comunicare, senza usare parole”. – Alessandro Di Sessa

 

 

Situata nei pressi di Piazza Napoli, la neonata struttura che ospiterà la mostra, inserisce in uno dei principali distretti cittadini del Fuori Salone, più noto come Zona Tortona, un vanto creativo del nostro territorio, un inchino alla sensibilità campana.

 

Martedì 12 aprile alle ore 19.30 si terrà un cocktail d’apertura presso il B&B, al quale sarà presente anche l’autore delle opere in esposizione. La serata inaugurale è accessibile esclusivamente su invito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.