Gol in extremis: da Lazzaro…a Gatto al 94°

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
novara salernitana 2016_4Il gol in extremis inizia a diventare una piacevole costante per la Salernitana che anche a Novara si ritrova costretta ad inseguire, riuscendo poi a rimettersi in carreggiata al fotofonish. Era accaduto qualche settimana fa a Cesena, con i granata che al 94′ con Bagadur hanno piazzato il colpaccio addirittura da tre punti, si è ripetuto al Piola con Gatto che ha consentito di acciuffare il pareggio all’ultimo secondo utile. L’impresa è stata sfiorata anche a Perugia dove, ristabilito l’equilibrio, la Salernitana ha “rischiato” di nuovo il colpaccio com’era successo in terra romagnola.

A Novara è stato l’ex del Vicenza a rimettere le cose a posto con un gol meritato, in considerazione dell’impegno e della costanza che stanno caratterizzando le prestazioni di Gatto con la maglia granata. Tra i migliori contro il Bari, si è messo in luce anche nel finale del match del Piola, non appena ha avuto la possibilità di scendere in campo. I minuti di recupero si stanno rivelando preziosi, in ogni caso, alla Salernitana in questo finale di stagione e rappresentano l’ennesima testimonianza di come i granata si ritrovino quasi sempre costretti ad inseguire. E’ dall’inizio del campionato che la Salernitana, quando riesce a fare risultato, lo fa in rimonta.

Nel girone di ritorno è accaduto spesso: contro il Pescara, in casa, quando il gol del 2-2 di Donnarumma arrivò all’84′, ma pure con il Crotone, con Coda a segno dopo la rete di Stoian. Lo stesso copione si è ripetuto a Trapani, con l’ex del Parma in gol dopo Pagliarulo, a Cesena, a Perugia e a Novara. In due di queste gare, poi, come sottolineato in precedenza la marcatura è giunta al fotofinish. Così la rete di Gatto al 94′ riporta alla mente quella di Bagadur, sempre al 94′, ma anche le altre imprese dei minuti di recupero, come quella di Cristea al 95′, un anno fa a Catanzaro, senza dimenticare la più celebre: Lazzaro al 94′…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. U gaul di U lazzar a lu San Paulu ienn U piu beill ra staria nostru!
    U fraidd ncuoll!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.