Salernitana: una stagione in 90 minuti. Battere il Latina per sperare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
salernitana_lanciano_12_allenamentoLa Salernitana affronta oggi pomeriggio alle 15 il Latina all’Arechi in uno scontro diretto per la salvezza. Granata 32 punti in classifica, pontini 39.
E’ il primo di cinque spareggi casalinghi che la truppa di Menichini è obbligata a vincere per continuare adare un senso alle ultime 8 giornate di campionato.

I play out distano quattro lunghezze mentre la salvezza diretta è a sei punti. La Salernitana non vince da oltre due mesi. Sono ottanta i giorni senza vittorie all’Arechi.  L’ultima volta il 22 gennaio contro il Brescia con Torrente in panchina.

LA FORMAZIONE. Alla fine Bagadur, pur non al meglio andrà in campo. Il croato stringe i denti e farà coppia con Empereur (Bernardini e squalificato e pare abbia seguito la squadra nel ritiro di Paestum a proprie spese come scrive La Città). Gli esterni di difesa saranno Ceccarelli e Franco. Nel 4-4-2 proposto da Menichini (Nalini e Bovo infortunati, Pestrin e Trevisan non convocati) il trainer di Ponsacco si affida a centrocampo a Moro e Odjer. Sulle corsie esterne Gatto e Oikonomidis con Zito pronto a subentare a gara in corso. In avanti Coda e Donnarumma.

LOTITO E MEZZAROMA. Allo stadio ci saranno anche Lotito e Mezzaroma. Quest’ultimo già da ieri era a Salerno ed è stato in visita alla squadra. Lotito arriverà nel pomeriggio al termine di una settimana non facile con molte critiche e contestazioni sponda Lazio.

IL COMPLEANNO PORTAFORTUNA. Oggi è anche il compleanno di Marco Mezzaroma. Il co-patron spegne 49 candeline come la quota salvezza alla quale guarda la Salernitnana. Lo scorso anno festeggiamento all’Arechi con la vittoria contro la Lupa Roma. Che sia di buon auspicio

IPOTESI RITIRO IN CASO DI MANCATA VITTORIA. Il Mattino svela che Fabiani ieri mattina avrebbe fatto un lungo discorso alla squadra paventando l’ipotesi del ritiro a Roma in caso di mancata vittoria.

IL LATINA DI GAUTIERI. Gautieri conferma il 4-3-3. Senza Di Gennaro, Campagna, Olivera e Acosty. Tra i pali ci saà Ujkani. La difesa a quattro sarà formata da Bruscagin e Calderoni esterni, mentre al gentro agiranno Dellafiore ed Esposito. Nerssun dubbio a centrocampo con Schiattarella, Mariga e Mbaye, mentre in attacco certi di una maglia sono Scaglia, inventato da Gautieri nel tridente avanzato e l’ex Atalanta Boakye. Resta da scegliere il sostituto di Acosty. In ballottaggio per una maglia ci sono l’ex Lecce Corvia e l’ex Napoli Dumitru, che appare in vantaggio. Il Latina ha battuto l’Avellino 3 a 0 nella scorsa giornata.

TIFOSI. Diversi gli striscioni apparsi da Cetara “Noi ci crediamo…avanti Salernitana” a Paestum  con un eloquente “Fuori le palle”. Sugli spalti non ci sarà il colpo d’occhio della sfida con il Bari ma si va verso almeno le 10 mila presenze.

SALERNITANA – LATINA FORMAZIONI UFFICIALI (ore 15 diretta Sky e Radio Bussola 24)

 SALERNITANA (4-4-2): Terracciano; Ceccarelli, Bagadur, Empereur, Franco; Gatto, Moro, Odjer, Oikonomidis; Coda, Donnarumma. A disp: Strakosha, Pollace, Colombo, Tounkara, Bus, Ronaldo, Schiavi, Zito, Rossi. All: Leonardo Menichini.

LATINA (4-3-3): Ujkani; Bruscagin, Dellafiore, Esposito, Calderoni; Schiattarella, Mariga, Mbaye; Scaglia, Boakye, Dumitru. A disp: Leone, Corvia, Figliomeni, Shahinas, Bandinelli, Ammari, Brosco, Paponi, Milani. All: Carmine Gautieri.

ARBITRO: Sig. Rosario Abisso di Palermo (Soricaro/Raspollini); IV uomo: Strippoli

 

L’ANTICIPO. Nell’anticipo il Pescara espugna il Partenio e vince ad Avellino 3-1 (Castaldo, Caprari, Mitrita, Lapadula).

 

LE GARE IN PROGRAMMA: Ascoli-Cagliari: Manganiello di Pinerolo; Brescia-Perugia (lunedì, ore 20.30): Abbattista di Molfetta; Cesena-Vicenza: Di Paolo di Avezzano, Como-Pro Vercelli (domani, ore 17.30): Martinelli di Roma, Lanciano-Entella: Pinzani di Empoli; Livorno-Bari: Baracani di Firenze; Modena-Trapani: Maresca di Napoli; Salernitana-Latina: Abisso di Palermo; Spezia-Novara: Serra di Torino; Ternana-Crotone: Saia di Palermo.

CLASSIFICA: Crotone 70; Cagliari 68; Pescara 55; Cesena, Bari, Spezia e Novara 54; Trapani 53; Virtus Entella 51; Brescia 50; Perugia 47; Avellino e Ternana 44; Virtus Lanciano, Latina e Ascoli 39; Pro Vercelli 38; Vicenza 37; Modena 36; Livorno 33; Salernitana 32; Como 27.

TWITTER USSALERNITANA1919


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Oggi venia ru cilient a tifa’ saliern. S’avia però cangia’ r schierament. C vulia u 4-3-3 comm r tiemp i Delio rossi..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.