Salernitana tra salvezza e futuro: quale sarà la mossa di Lotito?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
salernitana_lanciano_8_lotitoC’è il Vicenza sull’uscio e subito dopo il Livorno. Due tappe fondamentali per la salvezza, due partite assolutamente da non bucare. Il pari beffa di Vercella aumenta il carico di tensione per due sfide che segneranno, in un senso o nell’altro, il destino della Salernitana. Classica partita da dentro o fuori e la squadra granata, tanto per gradire, ci arriva a pezzi sul piano fisico. Un campionato maldestro nato male, con la mancata riconferma di Gori che sta ottenendo a Benevento la seconda promozione di fila per fare un esempio, proseguito peggio con avvicendamenti in campo ed in panca che non hanno prodotto grandi risultati ed una posizione di classifica che seppur migliore, rispetto a qualche giorno fa, mette comunque i brividi.




Brividi che aumentano quando ci si gioca tutto in gare che sono come spareggi. In gioco c’è la permanenza in B ma anche una fetta di futuro. Lotito – stando a quanto riporta il quotidiano Le Cronache – ha messo in preventivo la possibile cessione della società. La questione della impossibilità di tenere due squadre nella stessa categoria, accompagnata da un calo di popolarità e di potere all’interno della Federazione, hanno fatto molto riflettere il patron. Galleggiare a vita in serie B o trasformare la Salernitana in una sorta di società satellite della Lazio, per valorizzarne i giovani: queste le due chance in mano al proprietario della Lazio che sa bene che in questa seconda ipotesi si troverebbe la piazza contro.

Ma anche galleggiare in cadetteria ha un costo nonostante gli incassi corposi che la società fa grazie alla passione dei propri tifosi. Insomma nel discorso del dare e avere Lotito ritiene che fin qui ci ha rimesso e non solo i soldi e nonostante i buoni risultati raggiunti si sente in credito. Dunque stando alle indiscrezioni del quotidiano Le Cronache Lotito avrebbe preso in considerazione la possibilità di cedere. Naturalmente alle sue condizioni. Ma ci sono anche le condizioni degli acquirenti: la permanenza in serie B della Salernitana. Poi si parlerà di cifre anche se l’asticella fissata dal patron è molto alta. La Salernitana fa sempre gola. Nomi conosciuti, altri no: la cordata sarebbe in piedi. C’è da capire se questi nomi potranno essere compatibili tra di loro ma c’è tempo. Prima la salvezza, poi tutto il resto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Si è visto più volte all’Arechi tale Lombardi ( pres. Casertana ) seduto accanto a Lotito, mi auguro, nell’interesse della società granata, che tale presenza sia soltanto occasionale e disinteressata altrimenti c’è da preoccuparsi .

  2. Ma come, Lotito, lei adesso venderebbe? e Mezzaroma? e i progetti per il futuro? c’è anche un club a suo nome. non ci dia questa grande delusione!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.