Due Principati Baronissi: La P2P qualificata ai playoff ma deve vincere le ultime due gare di regular season per difendere secondo posto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Volley_Due_Principati_schiacciataSguardo fisso sul campionato, in attesa dei playoff per la B1. Nelle ultime due gare della stagione regolare, la prima delle quali in programma domenica 24 aprile al Pala Irno di Baronissi, ore 18, contro Potenza, la Due Principati sarà obbligata a vincere per difendere il secondo posto nel girone H. Il miglior piazzamento in campionato non è solo un traguardo di tappa ma anche un obiettivo strategico per la squadra di coach Veglia.

Piazzarsi al secondo posto e con il miglior coefficiente, davanti al Cerignola, consentirebbe infatti a Pericolo e compagne di saltare a pie’ pari il quarto di finale playoff entrando in scena solo nella seconda fase della post season, in programma dal 25 maggio. Cerignola tallona le irnine ad un punto di distanza ma il prossimo turno di campionato offre un jolly che la P2P non può e non deve sprecare. Il calendario, infatti, costringerà le rivali foggiane ad un turno di riposo. Se la Due Principati batterà Potenza – squadra che ha vissuto una stagione travagliata soprattutto dopo l’addio di Angelova ma che continua a disporre di ottime individualità, su tutte la palleggiatrice Sinisi e la schiacciatrice Nolè – potrà gestire quattro punti di vantaggio sulla terza posizione, a due giornate dal termine.

«La trasferta di Chieti è stata un ottimo test per noi. Si doveva vincere e l’abbiamo fatto. Loro ci hanno dato filo da torcere e hanno difeso tutto. Siamo arrivati al quinto set e per nostra bravura più un pizzico di fortuna abbiamo portato a casa la partita e la qualificazione – dice coach Veglia, allenatore della Due Principati – I playoff ci aspettano a maggio ma non sono ancora nella nostra testa. Noi adesso dobbiamo pensare a battere il Potenza perché sarebbe un altro passo in avanti verso la difesa del secondo posto in classifica che abbiamo conquistato e non vogliamo assolutamente mollare. Da qui alla fine, ci aspettano tutte finali, qualunque sia l’avversario. Saranno finali le gare di playoff ma dovremo affrontare con l’atteggiamento giusto – come una finale – anche le ultime due partite di campionato, perché le squadre che incontreremo moltiplicheranno le energie e gli sforzi e proveranno in tutti i modi a batterci».

La Due Principati è in serie utile da sei turni. Se supererà Potenza, eguaglierà la sua precedente striscia positiva di sette vittorie consecutive, ottenute dal 6 dicembre al 21 febbraio. Interrotta il 28 febbraio ad Altino, in casa della capolista, la marcia della P2P è proseguita inesorabile dalla diciottesima alla ventitreesima giornata: 6 successi, 17 punti conquistati, 18 set vinti e appena 3 ceduti agli avversari.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.