Spettacoli: termina tra gli applausi la VII edizione dell’Arena Arbostella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Arena_ArbostellaGran finale ieri sera domenica 4 settembre per la VII edizione dell’Arena Arbostella. Successo di pubblico anche per l’ultima serata dove la chiusura è stata affidata come da tradizione alla Compagnia Comica Salernitana, diretta da Gino Esposito, direttore artistico anche della kermesse. Risate a crepapelle regalati da Giovanni Bonelli e compagni in un testo esilarante di Eduardo Tartaglia dal titolo “Ci sta un francese, un inglese e un napoletano”.

Bilancio positivo anche quest’anno per la manifestazione organizzata dal teatro Arbostella in collaborazione con l’Arbostella in Danza, la parrocchia Gesu risorto, l’associazione il Grifone e la stessa Compagnia comica. Dal 29 agosto sul palco si sono alternati eventi di teatro, musica danza e cultura. Buona la prova all’esordio dei giovanissimi Attori x caso di Battipaglia con una “Misera probabilità” come apprezzabile l’esibizione del giorno 30 della compagnia stabile di Bellizzi che ha messo in scena un applauditissimo Questi Fantasmi di Eduardo De Filippo.




Mercoledi esibizione canora con il duo del “Canto”: Vincenzo Monetta e Antonio Palumbo hanno deliziato il pubblico con le loro voci, ai quali si sono affiancati tanti giovani promettenti cantautori. Giovedi 1 settembre l’appuntamento della Parrocchia Gesu Risorto con 8 sacerdoti pronti ad intervistare Lotito è stata variata per l’impegno del presidente con la Nazionale Italiana: a sostituirlo uno schietto e simpatico mister Sannino della Salernitana. La serata è poi proseguita con lo spettacolo teatrale delle “Voci di Dentro” che hanno messo in scena un divertentissimo “Uomo e Galantuomo” di Eduardo. Venerdi, spazio alla danza della scuola di Antonella e Marianna Rotondo “Arbostella in Danza”, dove grandi e piccini hanno animato il pubblico spaziando da danza classica a moderna, dall’hip hop al latino americano.

Sabato 3 esibizione live dell’artista napoletano Diego Sanchez, che con pezzi di puro cabaret partenopeo e canzoni di Ranieri,Modugno e Carosone accompagnato dalle sue ballerine e dalla vocalist Lisa Leroy ha tenuto incollato alla sedia un folto ed entusiasmato pubblico. Terminata la rassegna estiva ora si pensa già all’inverno: Da lunedì 5 settembre inizia la seconda fase della campagna abbonamenti della stagione comica del Teatro Arbostella che partirà il 1 ottobre. Pochi i carnet invenduti, i turni delle domeniche sono pressochè esauriti mentre il sabato c’è ancora la possibilità di trovare spazio. Botteghino aperto tutti i giorni dal lunedi al venerdi dalle 19.30 alle 21.30 fino a fine mese. Il prezzo è invariato: 10 spettacoli al prezzo di 90 euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.