Pagelle: Odjer sontuoso, Vitale rinato, Donnarumma ritrovato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
salernitana-trapani-2016-36-codaEcco le pagelle della squadra granata dopo la convincente vittoria all’Arechi sul Trapani. Buona prova da parte di tutti, in evidenza Odjer e Vitale. Ritrovato Donnarumma:

TERRACCIANO 6. Pressochè inoperoso per quasi tutto il match, attento quando raramente chiamato in causa;

BERNARDINI 6,5. Partita ordinata e senza sbavature. Mantiene il reparto unito e compatto oltre che equilibrato. Preoccupazione per la botta subita nella ripresa;

dal 30’ MANTOVANI 6. Entra a freddo ma con la giusta personalità. Ha dimenticato la serataccia col Vicenza;

SCHIAVI 6. Annulla Petkovic, riesce ad essere pulito sugli anticipi: buono anche qualche lancio dalle retrovie;

TUIA 6,5. Giocatore di ottime qualità e si era sempre saputo. Deve trovare la giusta continuità per diventare uno dei veri pilastri di questa squadra;




LAVERONE 6. Buon impatto sul match rispetto qualche ultima apparizione. Non fa rimpiangere Perico e si mette in luce con qualche buon cross e con un paio di conclusioni dal limite;

dal 35’ st ZITO s.v.

BUSELLATO 6. Meglio sicuramente rispetto ad altre uscite in questa stagione. Recupera numerosi palloni aiutato anche dal ripiegamento degli attaccanti;

ODJER 7. L’Arechi ritrova il suo guerriero della mediana. Efficace il suo lavoro di filtro e bene oggi quando prova a far ripartire la squadra. Sfiora il gol con un bel destro e offre un assist d’oro a Coda non sfruttato;

 

VITALE 7,5. Propositivo in fase offensiva crea numerosi grattacapi alla retroguardia siciliana per tutto il match. Suo il gol in apertura, suo l’assist per il raddoppio. E’ questo il Vitale che conosciamo;

ROSINA 6,5. Primo tempo da protagonista, cala nella ripresa giocando praticamente da fermo ma la sua è una prova generosa. Giocatore importantissimo per l’economia di gioco granata, imposta, recupera, detta i tempi;

CODA 6.5. Sciupa qualche occasione di troppo, ma sappiamo bene che il bomber di Cava va in condizione tra qualche settimana. Buono il lavoro di sponda per i suoi compagni, fa salire la squadra appena ha la possibilità;

DONNARUMMA 6.5. Trova finalmente un gran gol per doti tecniche e posizione: sciupa un minuto prima una facile occasione in ripartenza. E’ ancora lontano dai livelli dello scorso anno, ma questo gol aiuterà sicuramente Alfredino a dimostrare realmente il suo ottimo valore;

dal 27’ st. DELLA ROCCA 6. Compito di copertura svolto con sufficienza;

SANNINO 6.5. Mette in campo la migliore artiglieria a sua disposizione e non viene tradito. Infonde alla squadra il giusto carattere per l’approccio alla gara. Richiama giustamente spesso gli avanti granata a ritornare a centrocampo per ricucire il gioco con i vari reparti. Finalmente

più tranquillo;

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Formazione che avevo scritto perecchi ma parecchi articoli fa…..Sannino ma ci voleva tanto a capirlo ??? Solo che a mio avviso nelle gare in cui devi fare la partita sarebbe meglio Della Rocca di Busellato che è una sorta di doppione di Odjer….Mai piu’ Perico per Laverone che come ho scritto parecchi ma parecchi articoli fa è 10 volte meglio, piu propositivo piu tecnico (v.cross che mette) per il resto speriamo che Sannino non abbia altri “colpi di testa”…..

  2. ma statt zitt … nun abbastn e prufussur a zffunn ca’ stann a Saliern … c mancav sul tu . i veri tifosi sono quelli che erano allo stadio ieri ,statv a casa ca sapit sul critica’

  3. Quando perdiamo ci sono un milione di commenti perché a criticare siamo veramente bravissimi… Invece quando vinciamo hanno fatto solo il loro dovere…Cmq grande partita,ottimo gioco,bello da vedere ed efficiente sono stati davvero bravissimi tutti! Continuate così ragazzi, avete tutte le qualità per farci divertire e godere!

  4. non serve essere professori basta solo un po di buon senso, le critiche servono a migliorare e probabilmente sono servite dopo le porcherie di partite che abbiamo visto ….la rosa non è per niente scarsa ma bisogna saperla utilizzare…..è facile fare i tifosi e tifare Salernitana quando vivi a Salerno, provate a farlo quando vivi in una citta’ del nord…..e non basta un patentino a farti diventare un allenatore ma ci vogliono i coglioni sotto, quelli veri, scusate ma io la mediocrita non la sopporto piu e ne ho viste anche troppe per i miei gusti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.