Donnarumma non gioca, ecco perchè il mister non lo fa giocare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
brescia-salernitana15Due partite due esclusioni dall’undici titolare e neppure un impiego a gara in corso. Alfredo Donnarumma non l’ha presa certo bene la doppia esclusione contro il Benevento ed il Brescia.  Eppure c’era chi pensava che Donnarumma potesse avere spazio in trasferta al Rigamonti, in coppia con Rosina, per far tirare un pò il fiato a Coda. O addirittura c’era chi pensava alla riproposizione della coppia gol della passata stagione Coda-Donnarumma con Rosina in panchina. Ed invece niente. Donnarumma non ha giocato col Benevento mentre a Brescia gli è stato preferito l’impalpabile Joao Silva.

Perchè? Diciamo subito che non siamo di fronte ad un nuoco caso Donnarumma come accaduto con Torrente che lo vedeva esterno e non punta centrale e non riusciva a dargli una collocazione adeguata. Qui siamo in presenza di altro.

Tutto è cominciato a Ferrara. Il numero 11 ha segnato dopo quattro minuti il secondo gol del campionato, giocando la sua miglior partita della stagione. Poi al 33’ del secondo tempo una normale sostituzione. Ma da quel cambio Donnarumma non ha visto più il campo. Sannino ha deciso di cambiare modulo e sacrificare una punta, a cominciare dal derby con il Benevento. 3-5-2 che si trasforma in 4-4-2, con il solo Rosina a supporto di Coda. Troppe tre bocche di fuoco, meglio sacrificarne una e offrire più equilibrio alla squadra.

Al Rigamonti Donnarumma che sperava di giocare finisce in panchina. Ma ciò che fa discutere che al bomber di Torre Annunziata gli viene preferito Joao Silva. Non è escluso che Sannino stia lanciando messaggi all’attaccante. Il mister chiede a tutti di tornare, fare reparto difendere. I primi difensori, ha sempre detto il mister, devono essere gli attaccanti. Vuole una squadra operaia Sannino e Coda e Rosina, così come Improta hanno capito la lezione e si sono adeguati. E Donnarumma? Non sappiamo cosa accade in allenamento ma il mister non è impazzito e sa di giocarsi il posto con questa scelta. Anche perchè Donnarumma è un uomo mercato della Salernitana. Più gioca, più segna, più aumenta il suo valore e la possibilità di fare cassa per Lotito. In caso contrario si deprezza.

Potrebbe essere questa la causa dell’esclusione di Donnarumma anche perchè in due partite (Benevento e Brescia) la Salernitana ha subito due gol da calcio piazzato ma Terracciano non ha fatto neppure una parata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Ci può anche stare che in un certo tipo di modulo non lo fai giocare, però quando fai delle sostituzioni neanche lo prendi in considerazione e’ completamente fuori da ogni logica, nonché dannoso per la squadra e la società.

  2. La Salernitana ha il miglior trio d’attacco della serie B, non riuscire a sfruttarlo appieno e’ indice di incapacita’.

  3. Cose da spogliatoio, difficile poter esprimere un giudizio preciso perche non sappiamo cosa succede.

  4. Che commenti donnarumma è un giocatore mediocre che sta seduto in panchina non è mica un problema Empoli senza lotito Salerno stava nello schifo non lamentatevi sempre

  5. La cosa giusta è stata scritta in ultimo…
    Non è DONNARUMMA il problema, ma il portiere.
    È inutile polemizzare sul fatto che non ci sia spazio per DONNARUMMA nel modulo adottato da SANNINO. Non dimentichiamo che l’anno scorso pure TORRENTE per un periodo non “vedeva” DONNARUMMA. Poi, vuoi per necessità, vuoi perché cambio atteggiamento, DONNARUMMA entrò e non uscì più. Invece, quello che per me è molto importante è la scelta del portiere: perché non puntare subito sul giovane ILLIADIS, tanto TERRACCIANO già ci ha messo del suo, sia con il Vicenza in casa che a FERRARA con la Spal e, forse, anche a BRESCIA. Se fosse uscito sul corner il Brescia forse non avrebbe pareggiato. STRAKOSHA per tre partite come titolare nella Lazio ha fatto bene in serie A: ieri è tornato MARCHETTI e la LAZIO per un soffio non ha perso.
    Perché non testare ILLIADIS? Chissà, potrebbe essere un altro DONNARUMMA (portiere del MILAN)…

  6. Perché siete tutti allenatori ? Perché non vi proponete alle società di calcio, così trovate un posto da allenatori di calcio ?? Invece di parlare a vanvera, seguite gli allenamenti della Salernitana, se ci riuscite, e valutate voi, chi si impegna e suda e chi no…FACCIAMO I TIFOSI, LA SALERNITANA É IN CRESCENDO.

  7. Alfonso, tu vuoi fare il tifoso, amen! IO, SONO TIFOSO!! E, purtroppo, sono anche competente! Portiere scarso, difensori scarsi, marcature su palle da fermo risibili. PUNTO!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.