Piove sulla Salernitana: granata in dieci a Cittadella e sotto 1-0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
cesena_salernitana_13_terraccianoTermina il primo tempo con il Cittadella in vantaggio 1-0 al Tombolato contro la Salernitana. Prima frazione condizionata dalla pioggia che allenta non poco il terreno di gioco, scivoloso e fangoso. Primi minuti con Salernitana in palla e vogliosa ma poi i veneti salgono in cattedra. Occasione di testa sciupata da Coda e poi nulla più e al 35’ il match cambia: doppio giallo a Tuia e granata in dieci. Dalla ripresa del gioco palla in area granata, indecisione di Perico e l’ex Litteri sigla il vantaggio. Ora si fa dura per Sannino e la Salernitana.

Salernitana dunque all’assalto del Cittadella ma oggi da sfidare c’è anche un altro avversario, il meteo. Da circa 12 ore nel Veneto infatti, una vasta perturbazione con nebbia, pioggia e freddo la sta facendo da padrona, mettendo a rischio molte partite tra cui quella del Tombolato. Gara quella con i veneti dove Sannino sa bene di giocarsi buona parte del futuro. Nella malaugurata ipotesi in cui dovesse tornare a casa senza punti lo spettro dell’esonero sarebbe dietro l’angolo. Il trainer, che ha accantonato l’idea dei tre tenori in avanti alla vigilia ha avuto un solo dubbio legato alle condizioni di Coda. Per il resto la squadra gioca col 5-3-2 per tentare prima di non prenderle e contemporaneamente piazzare il colpo da ko che finora manca alla squadra granata lontano dall’Arechi. Una vittoria darebbe nuova linfa alla Salernitana che al momento ristagna ai limiti della zona play out con 13 punti, nove in meno del Cittadella secondo in classifica. Da una parte la squadra che ha pareggiato di più, la Salernitana, dall’altra quella che lo ha fatto di meno, il Cittadella.

Nel 5-3-2 la certezza è rappresentata dalla conferma di Rosina accanto a Coda con Donnarumma nuovamente fuori. L’ex barese agirà finalmente in posizione avanzata. A centrocampo Odjer, Della Rocca e l’ex Cittadella Busellato. In difesa, davanti a Terracciano, Perico, Bernardini e Tuia, con Vitale e Improta sulle fasce. Il pacchetto arretrato non prende gol da due partite ma di contro l’attacco è a secco da 180 minuti. E’ tra questi due reparti che bisogna trovare il giusto equilibrio.

 Il Cittadella in casa, in 6 partite ha ottenuto 3 vittorie e 3 sconfitte. Formazione senza dubbi per Venturato che teme i granata. Tra i pali c’è Alfonso, con Salvi, il figlio d’arte Pasa, Scaglia e Benedetti in difesa. In cabina di regia spazio all’esperienza di Iori ed a Valzania e Schenetti nel ruolo di interni. Sulla trequarti agirà Chiaretti, in appoggio alla coppia d’attacco formata da Arrighini e dall’ex Litteri.

Arbitra Nasca di Bari dinanzi a poco meno di 3000 spettatori di cui 300 giunti da Salerno.

FORMAZIONI  UFFICIALI –   CITTADELLA-SALERNITANA (ore 15 stadio “Tombolato” diretta Sky e Radio Bussola 24)
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Pasa, Benedetti; Schenetti, Iori, Valzania; Chiaretti; Arrighini, Litteri. A disp. Paleari, Martin, Pelagatti, Pedrelli, Lora, Bartolomei, Maniero, Paolucci, Strizzolo, Kouame. All: Venturato
SALERNITANA (3-5-2): Terracciano; Perico, Bernardini, Tuia; Improta, Odjer, Della Rocca, Busellato, Vitale; Rosina, Coda. A disp. Iliadis, Mantovani, Schiavi, Laverone, Zito, Ronaldo, Donnarumma, Caccavallo, Joao Silva. All: Giuseppe Sannino
ARBITRO: Sig. Luigi Nasca di Bari (Chiocchi/Colarossi) IV uomo: Mainardi

 

LA 13^ GIORNATA
Brescia – Cesena 3-2
Ascoli – Virtus Entella rinviata
Cittadella – Salernitana oggi 15
Latina – Bari oggi 15
Novara – Spal oggi 15
Pisa – Perugia oggi 15
Pro Vercelli – Carpi oggi 15
Spezia – Verona oggi 15
Trapani – Vicenza oggi 15
Avellino – Frosinone domani ore 17,30
Ternana – Benevento lunedì ore 20,30

 

PROSSIMO TURNO  Spal – Brescia 12 nov. ore 15 Vicenza – Latina 12 nov. ore 18 Cesena – Pisa 13 nov. ore 12.30 Benevento – Cittadella 13 nov. ore 15 Carpi – Avellino 13 nov. ore 15 Frosinone – Ascoli 13 nov. ore 15 Perugia – Trapani 13 nov. ore 15 Salernitana – Ternana 13 nov. ore 15 Verona – Novara 13 nov. ore 15 V. Entella – Pro Vercelli 13 nov. ore 15 Bari – Spezia 13 nov. ore 20.30

AGGIORNAMENTI TWITTER USSALERNITANA1919.IT


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Tuia e’ al di là dell espulsione di oggi è un buon terzino di lega pro, la serie b è una altra cosa è questo non da oggi comunque abbiamo un allenatore che ancora non riesce a sfruttare le buone potenzialità di questa squadra

  2. anche quest’anno….sogneremo il San Paolo l’anno prossimo!
    nn ci resta che gufare il Napoli da pseudojuventini,come la storia insegna!
    Ciao cafoni complessati

  3. Ma la società si rende conto che su 15 partite ufficiale Sannino ne ha vinte 2 (1a coltrapani ultimo).Cosa aspetta ad esonerarlo…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.