Salerno Letteratura incontra Nicola de Blasi autore di ‘Eduardo’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
eduardo-de-filippoRitornano gli #incontriConAutore organizzati dal Circolo dei Lettori di Salerno. Giovedì 24 novembre ore 18:30 Sant’Apollonia, via San Benedetto incontriamo Nicola de Blasi autore di “Eduardo” Salerno Editrice. Con l’autore, Francesco Durante Direttore Artistico di Salerno Letteratura.

L’autore. Nicola De Blasi insegna Storia della lingua italiana nell’Università di Napoli Federico II. Con Paola Quarenghi ha curato l’edizione critica del Teatro di Eduardo (Milano 2000-2007). Curatore di edizioni critiche di testi napoletani (di Di Giacomo e Russo) ha scritto saggi linguistici su diversi autori (da Dante a Scotellaro) e ha collaborato a un’edizione commentata dei Promessi Sposi (Milano 2014). Tra le sue ultime pubblicazioni si ricordano almeno: Storia linguistica di Napoli (Roma 2012), Geografia e storia dell’italiano regionale (Bologna 2014).

L’opera. Autore di primo piano del teatro europeo del Novecento, Eduardo De Filippo (1900-1984) ha trovato una sua cifra inconfondibile nel dosato equilibrio tra elementi comici e drammatici, combinando la tradizione teatrale napoletana con una continua ricerca sperimentale. Sin da Natale in casa Cupiello, che scivola appunto dalla farsa verso la tragedia, l’autore porta allo scoperto il dramma della complessa comunicazione nel microcosmo familiare. Nelle opere di Eduardo si riconosce l’evoluzione della società italiana del Novecento.
Con la continua ricerca di nuovi congegni teatrali modellati sulle storie da raccontare, Eduardo si è sottratto alla gabbia degli stereotipi e dei luoghi comuni, affrontando le diffidenze di chi vedeva in lui “soltanto” un grandissimo attore, ed è riuscito ancora a sperimentare, con la registrazione della traduzione della Tempesta di Shakespeare in un napoletano dalle tinte secentesche, la straordinaria realizzazione di un teatro privo di scena e per voce sola. Una connotazione sperimentale assume anche la sua intensa attività poetica, che nell’arco dei decenni si è affiancata in vario modo alla produzione teatrale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.