Renzi a De Luca, ti vogliamo bene ma non fare dichiarazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
renzi_delucaDopo le polemiche per le frasi al veleno su Rosy Bindi, prima uscita pubblica per il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in prima fila nel teatro comunale di Caserta per l’appuntamento sul Sì al referendum con il premier Matteo Renzi. Il premier aveva preso le distanze in maniera netta dalle frasi di De Luca (“inaccettabili”) pur ribadendo la stima nei suoi confronti (“è un campione dell’antimafia”). De Luca e’ finito nel mirino delle opposizioni anche per l’incontro di martedì scorso con sindaci e politici locali sulla mobilitazione per il Sì.

E Oggi i 5 stelle tornano ad attaccare il governatore della Campania: “De Luca si è messo fuori dal circuito istituzionale e non può rappresentare i campani. Il Movimento presenterà un atto di sfiducia in Consiglio Regionale perché i cittadini devono aprire gli occhi e comprendere chi sono veramente Vincenzo De Luca ed i ‘suoi’ uomini”.

De Luca è arrivato quando Renzi aveva già iniziato a parlare dal palco dell’affollato Teatro comunale “Parravano” di Caserta, e si è seduto in prima fila; i due si sono salutati con un cenno della mano e un sorriso. “Non hai fatto dichiarazioni oggi?” ha scherzato Renzi che poi, rivolto ai presenti, ha proseguito con tono ironico: “Ieri si è scusato. Oggi è arrivato in ritardo ma basta che non stia facendo dichiarazioni pubbliche.

Ieri – ha continuato volgendo lo sguardo verso De Luca – mi è toccato anche difenderti”. Dalla platea qualcuno ha urlato riferendosi al governatore: “Gli vogliamo bene lo stesso”. “Si, ma vogliamo bene anche alla Bindi”, ha aggiunto Renzi. Al termine del lungo intervento del premier, De Luca e Renzi non si sono incrociati.

Ai cronisti che gli chiedevano se il rapporto con Renzi fosse ancora idilliaco dopo le polemiche dei giorni scorsi, il governatore ha risposto “certo, certo”. “Renzi l’ha rimproverata?” ha chiesto un giornalista. “No” ha sorriso De Luca prima di sfilarsi dalla baraonda e uscire salutato da tanti presenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.