Mimmo Ventura lascia i Progressisti: «Sono indipendente»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
mimmo-venturaIl consigliere comunale Mimmo Ventura lascia i Progressisti e si dichiara indipendente la decisione ieri mattina, al termine di un incontro infuocato con il dirigente Suap Alberto Di Lorenzo e l’assessore all’Annona, Dario Loffredo. Oggetto del contendere la gestione degli spazi cittadini per gli ambulanti. Su facebok Ventura scrive:  “Ho sempre, nell’ambito della mia azione politica, privilegiato l’attenzione verso i più deboli; ho visto l’impegno politico come un mezzo per la risoluzione di problemi per la gente comune. – afferma il consigliere -. Non mi sembra assolutamente giusto che la città di Salerno sia selvaggiamente occupata da venditori di tutte le specie per di più non autorizzati e nessuno fa niente per risolvere il problema. Poi, venditori di caldarroste che chiedono regolare permesso non vengano autorizzati: ecco la ragione della mia scelta”.

La causa scatenante la vendita di caldarroste, con la stessa consentita a soli tre ambulanti in tutta Salerno. Da qui una successiva istanza inviata al sindaco Napoli, all’assessore all’Annona Loffredo e al dirigente Di Lorenzo, con richiesta esplicita del motivo della decisione di non rilasciare “autorizzazioni temporanee alla vendita di caldarroste, visto che sono state già rilasciate regolari autorizzazioni ai venditori: palloncini, zucchero filato, libri, giocattoli, abbigliamento, pannocchie”. Da qui la richiesta “che vengano autorizzati ad horas, tutti i richiedenti a vendita di caldarroste”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Secotndo me i motivi sono ben altri, saranno le troppe promesse fatte che non puoi mantenere ed in questo modo hai trovato la scusa per lavarti le mani e liquidare tutti. Altro che castagne….

  2. Ventura, consigliere da …..bar, ha danneggiato l’immagine e la sostanza dei Progressisti quando è entrato e non adesso che ne esce. Pessima scelta l’averlo candidato per le ragioni di una chiara politica clientelare che anche fra i Progressisti esiste !!!

  3. Non si è dimesso dalla carica di consigliere comunale ha semplicemente deciso di lasciare la lista a cui appartiene..se avesse fatto delle promesse come lei sta insinuando(sign.Demetrio)sarebbe costretto comunque a mantenerle o quantomeno assumersi le responsabilità delle stesse..Per colui che si firma bravo invece,sono quasi 15 anni che questo “consigliere da bar”(cito le sue parole)vince regolarmente le elezioni amministrative..posso capire che lei non si rispecchi in questo amministratore ma trovo deplorevole l’accusa da lei mossa..

  4. difendere i più deboli vuol dire essere nobili d’animo, ma per essere coerente con il gesto, a mio avviso, sarebbe stato più giusto lasciare la poltrona di consigliere.

  5. Antonio io ho avuto modo di conoscerlo,per questo vi posso garantire che prima di essere un politico è un uomo schietto e professionale. Capisco il tuo commento,la politica purtroppo ha perso credibilità ma in questo caso non condivido le dimissioni dalla carica di consigliere. Per far sentire la voce dei più deboli bisogna essere presenti,lasciare la poltrona in questo caso significherebbe arrendersi.

  6. Seeeeeeeeee e mo la lascia la poltrona! … Quello pure il fratello Peppe si è sistemato! Consigliere con i verdi.

  7. Ma capiamo di quale livello culturale e mentale stiamo parlando!!
    Senza voler offendere nessuno… ma siamo veramente molto in basso!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.