Campania, M5S: Clic Arcuri oltre 9mila €. Chiesta rendicontazione a figlio De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
m5s-beppe-grillo“Per la modica cifra di 9.150 euro, si fa per dire, l’attrice-show girl Manuela Arcuri, interprete della fiction ‘capolavoro’ ‘Pupetta – Il coraggio e la passione’, ispirata alla vita della camorrista Pupetta Maresca, sotto lo sguardo compiaciuto del presidente della Regione Vincenzo De Luca, con un clic accenderà le luci dell’albero di Natale, in stile newyorkese, di Salerno”. Lo denuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello che già tempo addietro sollevò lo scandalo del generoso finanziamento della Regione Campania di 3milioni dei fondi Poc destinati per le luci d’artista di Salerno. “Troviamo davvero un atto d’arroganza e uno schiaffo alla miseria – sottolinea Saiello – sperperare così il denaro pubblico per premere un tasto”.

“De Luca da padrone di una effimera corte dei miracoli fa quello che vuole – attacca – in barba a qualsiasi etica pubblica e rispetto per i cittadini”.“Ricordiamo che il Poc (Il piano operativo complementare) voluto da De Luca – sottolinea Saiello – comprende anche il progetto cultura 20/20 e proprio in quest’ambito c’era una chiara scelta dell’amministrazione regionale ovvero si stabilivano azioni di sistema”. “Invece per fare un piacere al figliolo, assessore al Bilancio – accusa – si è inondato di denaro la città di Salerno”. “Spendere più di 9mila da versare alla signora-artista Arcuri – evidenzia – per girare un interruttore è un vero e proprio scandalo”. “Chiederemo di visionare al figlio di De Luca nella sua funzione di assessore al Bilancio tutti gli atti inviati alla Regione Campania – conclude Saiello – per verificare come sono rendicontate dal Comune di Salerno le richieste delle trance relative al finanziamento previste dai 3 milioni del fondo Poc”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Questi grillini stanno proprio schiumando dalla rabbia, comunque si riconferma il solito NAZIONALISMO NAPOLETANO quelli che pensano che la campania sia solo la Provincia di Napoli e non è cosi, si sono mangiati tutti i soldi pubblici della Regione Campania per 40 anni, tra la promozione del Babà polacco e la pizza Bruciataaaa come dice il Vangelo della Gabanelli nei suoi reportage in RAI!! 9 milioni di euro per 1 settimana con i binocolii cinesi i preliminari dell’America’s Cup!! dico 9 milioni per 1 settimana!! dove erano i grillini a questi sprechi economici??

  2. È inconcepibile che un albero così e tante attrattive spingano a chiamare una testimonial a pagamento, qualche amico vip a titolo gratuito e umano sarebbe venuto.

  3. 5 STELKE CHIEDETE ALLA COMPAGNUCCIA RAGGI COME SI FA UNA DETERMINA VISTO I DANNI CHE STA FACENDO A ROMA RIDICOLIIIIII CIALTRONI ILNUOVO MOLTO OEGGIO DEL VECCHIO

  4. Bisogna chiedere anche a quelli del M5S come si fa a Palermo a presentare liste proprie con firme false……………….e non hanno ancora preso possesso della stanza dei bottoni e già si sono adeguati all’andazzo generale dei partiti………..dov’è la diversità?

  5. Per tutti i microcefali che, nonostante tutto, ancora difendono il distributore di fritture elettorali.
    Vi faccio notare che tutti questi sono soldi anche vostri che vengono dalle tasse di tutti, non è il giullare lucano che li stampa.
    Se pemettete che li butti via in cose inutili quando ci sono strade che cadono, scuole fatiscenti e servizi inesistenti, allora o vi hanno catechizzato a dovere e lavato il cervello, o siete conniventi con questo sistema clientelare o non ci arrivate prorpio a capire.
    In ognuno di questi casi riportati sopra, il rais è destinato a vivere ancora alle vostre spalle e tra poco vi metterà a carico anche i figli. Quindi lo prenderete a quel posto e sarete pure contenti, beati voi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.