Salerno: esplode il caso Cotoniere, Russomando e Celano scrivono al Prefetto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
traffico_cotoniere“Nei giorni scorsi, a seguito dell’apertura del Centro Commerciale “LE COTONIERE”, gli automobilisti hanno vissuto l’inferno di ore di coda in virtù del congestionamento del traffico nella zona di Fratte ed all’ingresso della Valle dell’Irno. Non è certamente in discussione il coraggio dell’imprenditore che ha investito qualche centinaia di milioni di euro, né la valenza architettonica della struttura. E’, però, evidente che il sistema di mobilità in zona è assolutamente insufficiente ed inadeguato per i flussi di visitatori riscontrati e previsti”. A scriverlo in una nota i consiglieri comunali Roberto Celano e Ciro Russomando in una lettera inviata al Presidente della Commissione “Mobilità”, al Sindaco Napoli ed al Prefetto di Salerno.



“Fummo del resto facili profeti nel passato, come è chiaramente riscontrabile nei verbali delle riunioni dell’epoca, allorquando evidenziammo – prosegue la lettera – che neppure l’allargamento della carreggiata di via dei Greci avrebbe consentito di far fronte al prevedibile intensificarsi del traffico in una strada già particolarmente percorsa. File di automobilisti esausti ed esasperati hanno, inoltre, denotato e denunciato l’ assenza dei vigili in zona e l’insufficienza delle Istituzioni locali. Fratte, di fatto, è divenuto un vero e proprio imbuto, con conseguenti problemi in particolare per i residenti dei rioni collinari della città, prigionieri di un traffico insostenibile. E’ necessario, dunque, assumere determinazioni urgenti per porre rimedio ai disagi creati dalla miopia amministrativa di chi, nonostante gli avvertimenti e le perplessità da noi espresse in fase progettuale, ha sottovalutato l’assenza di un’adeguata viabilità ed i conseguenti problemi di sicurezza, che da essa sarebbero derivati. Si chiede, pertanto, la convocazione di un’adunanza della Commissione Mobilità alla presenza del dirigente del Settore, dell’Assessore al ramo ed eventualmente, se disponibile, del Prefetto”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. ecco la letterina dei soliti frustrati…nuovo comitato …. nuova sfilata di lumini … questi hanno votato NO ….e voi indietro a loro….bravi !!

  2. cioè rimanere nel traffico bloccati per ore visto che tu hai votato si al referendum è una normalità. ….. fatti ricoverare …. mi sembra che sei più frustrato di loro …..

  3. infatti…..se passava il si era in progetto l uscita autostradale proprio per il centro commerciale delle cotoniere…… ma va va………

  4. Ci sono circa 80 negozi e 1000 dipendenti ed il 50% dei lavoratori sono a nero senza contratto e sfruttati con straordinari di 4 – 5 ore non pagati . Invitiamo gli organi preposti ad un controllo perchè questi non sono imprenditori ma sfruttatori al pari di camorristi senza scrupoli. Guadagnano l’ira di dio sulla carne di poveri ragazzi.

  5. Presenza, in zona, di Vigili 00. Strade affogate, auto parcheggiate in malo modo, traffico bloccato. In caso di emergenza VVFF e automulanze come faranno? Quando ci scappa il morto qualcuno dovra’ darne conto!

  6. SE AVESSE VINTO IL SI,IL TRAFFICO A FRATTE NON C’ERA,ORA SCHIATTATE NEL TRAFFICO!!! RIDICOLI!!! DE LUCA NON NE AZZECCHI PIÙ UNA!!! NAPOLI E DE MAIO,DIMISSIONI SUBITO!!!

  7. cari cittadini di fratte adesso non fate analizzare la salubrità dell’aria che respirate? dovreste fare un confrono con quando funzionavano le fonderie.

  8. Ma come una città Super europea che è meglio di Barcellona non ha una piscina olimpionica, non ha un palazzetto dello sport, non ha infrastrutture sportive, ci sono i grandi parchi supereuropei che quando è estate non ti ci pui avvicinare perchè hanno quattro alberi e non trovi un po di ombra e refrigerio, tutt’al più sono dei girdinetti supereuropei maltenuti e malandati. Però abbiamo le fritture di pesce più europei di tutta l’Europa. Cementificazione privata a tutto spino. E questo é.

  9. E’ necessario, dunque, assumere determinazioni urgenti per porre rimedio ai disagi creati dalla miopia amministrativa di chi, nonostante gli avvertimenti e le perplessità da noi espresse in fase progettuale, ha sottovalutato l’assenza di un’adeguata viabilità ed i conseguenti problemi di sicurezza, che da essa sarebbero derivati…….

    questo è il senso degli interventi di questi signori…….sanno solo lamentarsi che ci sono problemi ma in quanto a soluzioni aeeeejjjjjeeeeee mai una solo critiche ma nessuna proposta.

  10. Voterò ancora Renzi, il PD, e Vincenzo De Luca o chi per essi. Embé?

    Sono Fidelista, Soviet e autonomo ma certamente non voterò uno dei componenti del fronte del NO.
    Ridicoli, cantano vittoria con il 60% da spartire in 10 partiti.

    Addò v’abbiate !

  11. Dove sono i comitati che hanno bloccato la costruzione del Crescent?Dove sono i comitati che hanno fatto chiudere la storica Fonderia lasciando in mezzo alla strada centinaia di lavoratori?Questo Centro Commerciale per dove è posizionato è una follia.Caos che ha costretto tanti a non poter uscire di casa,inquinamento pazzesco per i tubi di scarico delle auto,impossibilità a poter gestire un eventuale piano traffico ( La strada è solo quella è non si può inventare l’impossibile).Ripeto..Dove sono i comitati,i verdi..

  12. oggi via libera tutto il giorno…ma non ci sono nè articoli nè foto nè letterine strappalacrime di figlie vedove di madre unica…. Cari sabotatori di tutto e tutti: siete di livello infimo…..siete (come direbbe un grande personaggio della Salerno della mia infanzia, pilill ‘ barbiere) SIETE RASATERRARRRRRR..!!!!!

  13. ..vuoi sapere dove stanno i comitati contro il crescent, le fonderie ecc???…ti svelò un segreto…stanno al ristorante a mangiarsi le fritture di pesce. Tutto già pagato ovviamente!

  14. x rino delle 17:37
    Secondo me hai le idee confuse. Cosa deve fare l’opposizione se non segnalare eventuali problemi che devono risolvere questa giunta di incapaci a cominciare dall’assessore al bilancio?
    Poi leggo che se usciva il si facevano la viabilità, ma siamo alla follia pura, le fritture sono state indigeste per voi, hanno usato pesce avariato forse. E’ notizia dell’altro ieri che Padoan vuole fare richiesta al fondo salvastati per salvare il MPS spolpato dal PD, sapete cosa significa? Non credo dato che ancora vaneggiate per il si vuol dire che non avete capito un caxxo. Prendere soldi dal fondo salvastati significa che avremo la troika in casa, come successo in Grecia, che imporrà tagli ai servizi (sanità, stipendi, innalzamento di tasse ecc) come successo in Grecia. E voi per far piacere a questo giullare ridicolo volevate fare questo che con il si non avevano bisogno di nessuna autorizzazione ed ora devono sudarlo per poterlo fare? Ma siete proprio provinciali come il vostro padrone lucano.

  15. X rino delle 17:37
    Ma cosa devono proporre le opposizioni se comandano questi incapaci? Ma impara a ragionare con il tuo cervello e non con quello del tuo padrone lucano.
    Ha fatto una squadra di incapaci ed incompetenti a cominciare dal figlio e questo è.
    Consumate fritture e votatelo sempre ed in un’altra legislatura la raderà al suolo Salerno.
    Realizzano le opere senza pensare agli annessi servizi, solo degli incapaci lo possono fare.
    x il genio delle 17:38 ho votato si
    Bravo, passa a riscuotere la frittura di pesce se non l’hai fatto già. Siete ridicoli non sapete neppure cosa dite

  16. Onore e merito a De Luca che ha iniziato a rivoluzionare la citta’. Purtroppo, il grasso, a De Luca & figli, non e’ arrivato, come si dice nel Cilento, al cuore. VOGLIONO DITTATURA SU Salerno! Si fanno le opere per dare fumo negli occhi. Le Cotoniere e’ un piccolo esempio, solo affari col suo antagonista politico napoletano. Poi: decine di fontane che funzionano, palazzetto dello sport incompiuto, palazzo di giustizia inaugurato 6 volte e mai in funzione, stazione marittima inaugurata e mai andata a regime, crescent (quando?),eccc…. Importante che a Salerno si iniziano le cose si spartiscono i pani e poi….uonanotte i suonatori. A proposito alle Cotoniere l’80% dei lavoratori sono di NAPOLI. Grazie!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.