Bollini: ”Nostri errori e quelli arbitrali hanno fatto differenza. Pari era giusto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
avellino_salernitana19Deluso e scuro in volto Alberto Bollini si presenta nella sala stampa del Partenio dopo il derby perso ad Avellino: “Rammarico alto per tutto il lavoro fatto in settimana e rovinato da disattenzioni che non devono esserci. Le palle inattive hanno fatto la differenza, loro l’hanno sfruttate, noi no. Poi l’espulsione di Mantovani ha complicato tutto.




Nella ripresa, in dieci, abbiamo ridisegnato la gara e forse c’era un rigore su Joao Silva non visto e dopo gli errori arbitrali di Bari e in casa con il Carpi sembra ormai una disdetta. Pure sulla ripartenza di Verde per il 3-1 c’era fallo iniziale su Donnarumma. Poi dopo il nostro 3-2 non c’è stato tempo per recuperare. Purtroppo gli errori nostri e quelli degli altri (arbitri n.d.r.) spostano gli equilibri. Loro hanno vinto, ma non credo meritatamente. Il pareggio era il risultato più giusto e forse ci stava anche stretto dopo la ripresa giocata. Noi dobbiamo lavorare ancora tanto sulle palle inattive. In carriera non ho mai subito tanto su palle da fermo.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Forse sarebbe più corretto dire i tuoi errori. Hai regalato un tempo agli avversari anche tu ti ostini a tenere fuori l’unico giocatore di personalità (zito) preferendo giocatori senza attributi e incapaci per essere coerente con il tuo modulo.Se non hai i giocatori con quelle caratteristiche perche’ insisti?un allenatore decente adatta il modulo alle caratteristiche dei giocatori non fa il contrario. Hai preparato tutta la settimana la difesa per le palle inattive ed hai preso 2 goal su punizioni dal limite.che desolazione mi hai rovinato il Natale.

  2. Un’alro imbecille incompetente alla guida della squadra. Anche un incapace si renderebbe conto che dentro Zito e fuori quel bidone di Ronaldo, anche Della Rocca sembrava decente. Bollini sei un incapace degno del tuo padrone. Spero ti vada di traverso il cenone.
    Sono due anni che ci intossicano i weekend, meglio una serie C alla grande che questo schifo infinito.

  3. X maurizio. Non ti rovinare il natale x colpa della Salernitana. Purtroppo è gestita da una proprietà e dirigenza indegna. Sono solo degli sciacalli ke nei confronti di Salerno hanno solo interessi economici. E nessun sentimento. Si vede dalla squadra di broccoli ke hanno fatto. Disertare è l unica soluzione.

  4. mister, può gentilmente ai suoi giocatori:
    1) le diagonali difensive (vedi Vitale sul primo gol)
    2) la marcatura si fa coprendo anzitutto la porta, non mettendosi affianco all’attaccante avversario (vedi Perico secondo e terzo gol)
    3) nel 4-3-3 le mezzali devono inserirsi più spesso (primo inserimento a metà secondo tempo e guardacaso gol di Busellato)
    saluti dal professionista

  5. Vogliamo una squadra di giovani salernitani, non più mercenari. Orlando Santoro allenatore. Meglio lui che bollini…..

  6. Se fosse una persona veramente onesta il SIG: BOLLINI si sarebbe già dimesso vista la sua incapacità di gestire il gruppo e metterlo in campo come si deve, ma si sa, l’onestà è merce rara.

  7. Caro bollini sei gia arrivato all frutta. Se ti appelli a errori arbitrali e quaantralto. Quando prendi tre goal hai sempre torto. Piuttosto adeguati ai giocstori cge hai x il modulo. Zito x me deve giocare non ci sono in rosa migliori di lui. E Donnarumma

  8. Potrebbe essere presto per giudicare Bollini anche se ha oggettivamente ha fatto errori da 3a categoria….a cominciare da Joao Mario (ma come fa uno cosi a giocare in serie B ?????) a finire con Donnarumma in panchina, passando per Caccavallo che rimane quello che potrebbe ma…..niente, in panchina anche stavolta !!!
    P.s. volevo segnalare a Fabiani mio nonno, ho fatto due conti, è più rapido di Ronaldo e costa meno….
    Concludo il mio pensiero dicendo che tanta incompetenza, tutta insieme, è rara a trovarsi….

  9. Ma un allenatore, che faccia l’allenatore e non lo scienziato quando lo prendiamo? Ma un direttore sportivo che faccia una onesta squadra di gente che corre e vuole affermarsi quando lo prendiamo?
    Uno che fa giocare Joao Silva e non Donnarumma e da cacciare immediatamente dico ma tu un giocatore tieni e lo lasci in panchina e fai giocare uno che nemmeno con scapoli e ammogliati farebbe la differenza. Ma una contestazione seria ed educata quando la facciamo se non adesso?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.