Salernitana fai il botto di fine anno: Donnarumma e Laverone dall’inizio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
salernitana-pisa-2016-50-donnarummaSalernitana – Perugia è partita da dentro o fuori per i granata obbligati a vincere per chiudere anno e girone d’andata con un sorriso. Non conta il bel gioco, non contano le giocate, non conta nulla se non la vittoria. Pochi, troppo pochi 21 punti in classifica (Torrente chiuse a 20 punti) per il giro di boa. Serve la svolta dopo il ko nel derby con l’Avellino, il secondo consecutivo, una settimana trascorsa in ritiro tra Paestum e il Volpe, i faccia a faccia con i tifosi e gli striscioni in città. Si chiude l’anno come era cominciato all’insegna del tutti contro tutti, dell’emergenza, della precarietà in classifica, degli alibi e della mancanza di risultati.




Lo scorso anno la Salernitana chiuse a Como, ultima in classifica riuscendo nell’impresa di perdere contro chi non aveva mai vinto. Quest’anno il Perugia è una squadra di tutto rispetto ma all’Arechi manda in campo le seconde linee. Perugia decimato. Nelle ultime ore problemi anche per il bravo Dezi in dubbio per la sfida dell’Arechi. Se non dovesse farcela c’è Acampora. Assenza di Dezi che, se confermata si aggiungerebbe a quelle di Rosati, Del Prete, Monaco, Mancini, Chiosa, Brighi, Di Carmine, Guberti, Di Nolfo, Da Silva.

Se il Perugia deve rinunciare ad undici giocatori Bollini non sta certo meglio. La Salernitana si presenta senza lo squalificato Mantovani, l’epurato Schiavi e l’infortunato (anche se convocato) Tuia, oltre al lungodegente Odjer. In difesa si rivede Laverone che si troverà sulla linea con Bernardini, Perico e Vitale. A centrocampo Ronaldo ancora con Della Rocca, ex di turno) e Busellato; in avanti Coda che rientra dopo la squalifica trova Donnarumma e Rosina. Esposti striscioni eloquenti nei punti cardine della città. Ultras stanchi di alibi e improvvisazioni, decisi a concedere un’ultima chance alla squadra

SALERNITANA – PERUGIA Stadio Arechi ore 15 (Diretta Sky Sport Calcio 1 e Radio Bussola 24, differita LIRATV)

SALERNITANA (4-3-3): Terracciano; Laverone, Perico, Bernardini, Vitale; Busellato, Ronaldo, Della Rocca; Rosina, Coda, Donnarumma.

A disposizione: Liverani, Iliadis, Luiz Felipe, Franco, Tuia, Zito, Caccavallo, Improta, Joao Silva.

Allenatore: Alberto Bollini.

PERUGIA (4-3-3): Elezaj; Imparato, Volta, Belmonte, Di Chiara; Acampora, Zebli, Ricci (Dezi); Drole, Bianchi, Buonaiuto.

A disposizione: Santopadre, Alhassan, Traore, Dezi (Ricci), Didiba, Vicaroni, Zapata.

Allenatore: Cristian Bucchi.

Arbitro: Aureliano di Bologna

 

AGGIORNAMENTI TWITTER USSALERNITANA 1919.IT


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. cavaiuiò mangiati o capitone we zuzzussssss. ma accort ca s’o mang tutt quant mugliert……..o capiton salernitan c piac assaij a mugliert e a mammt………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.