Mercatini di Natale, Cammarota: ‘Il bando di gara fa acqua da tutte le parti’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
mercatini_salernoIl caso dei Mercatini di Natale continua a far discutere.  Ieri mattina, nel corso della Commissione Trasparenza presieduta dal consigliere Antonio Cammarota, è intervenuto il dirigente del settore Attività Produttive, Alberto Di Lorenzo. Il dirigente ha raccontato la sua versione dei fatti sulla querelle sottolineando come già il 1 dicembre l’ente abbia chiesto alla Buongiorno Italia le planimetrie dei mercatini per poter procedere al calcolo della Tosap: fatto escluso dai dirigenti torinesi che, nel corso dell’incontro di venerdì scorso, avevano sottolineato «di non aver ricevuto comunicazioni in merito».

«Quello che emerge – ha commentato il presidente della commissione Antonio Cammarota a margine della riunione – è che il bando fa acqua da tutte le parti, perché non ha previsto tempi e modi dei controlli in riferimento alla prestazione erogata, ne controlli e autorizzazioni preventive. Inoltre, perché se la diffida dava 48 ore di tempo si è poi aspettato il 27 dicembre per andare avanti con la revoca dell’appalto?».

E proprio in merito ai controlli, il dirigente Di Lorenzo è stato molto chiaro: spettavano ai vigili urbani, che possono agire in maniera autonoma chiedendo tutti i documenti che attestano il pagamento della Tosap o il rilascio della Scia sanitaria. «Anche per questo – ha continuato sempre Cammarota – chiederemo di sentire il comandante della Polizia municipale Elvira Cantarella». Insomma, la questione è avvolta ancora da molte nuvole, che difficilmente riusciranno a dissiparsi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Spero intervenga la Magistratura e faccia piena luce degli sprechi E se ci sono state irregolarità a discapito di noi cittadini
    E paghino penalmente chi ha sbagliato
    Scusate io provo solo vergogna

  2. La domanda che pongo all’avv. Cammarota è la seguente :

    Poiché Lei è il presidente della commissione, come mai non ha sollevato l’eccezione sul fatto che “è che il bando fa acqua da tutte le parti, perché non ha previsto tempi e modi dei controlli in riferimento alla prestazione erogata, ne controlli e autorizzazioni preventive” quando esso è stato posto all’attenzione della sua commissione per l’approvazione ?

    Finora mi sembra che Lei abbia solo cavalcato la notizia senza fare nulla di concreto.

    Attendo fiducioso una Sua risposta

  3. … Antonio.
    E’ stantio lo slogan “sprechi” insieme a “le tasse più alte d’Italia” che poi è una bufala sul web e sui muri della città di qualche anno fa.

    L’amministrazione non spreca ma guadagna con i “Mercatini”.
    Tacete quando non capite niente di pubblica amministrazione ed invocate la magistratura pure se la frittura di pesce è di pesce fresco o pesce congelato mentre i delinquenti comuni sono a spasso tra la folla; i primi che devono essere indagati per abusi e zozzerie pubbliche sono quelli che si sentono “arrubbati” notte e giorno ed ai quali ogni diritto deve per legge essere riconosciuto senza che la legge stessa intervenga sui propri doveri.

  4. Il guaio piu’ grande di questa nazione e che i “PARTITI”(in tutti i sensii) hanno troppo spesso l’arroganza di sostituirsi alla magistratura e lo fanno nel modo piu’ plateale possibbile senno’ che “PARTITI” sono!!!
    Lasciate lavorare la Magistratura.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.