Strade sicure, a Salerno arriva ”Tommy”: dispositivo per il parcheggio dei disabili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
auto-strisce-gialle-disabili-1Terremo per fine mese a SALERNO una presentazione pratica del dispositivo TOMMY che la nostra organizzazione donerà ad un disabile segnalatoci dall’amministrazione comunale che abbia il posto assegnato.

All’amministrazione comunale chiediamo collaborazione ed invitiamo a contattarci per pianificare insieme l’iniziativa.

Iniziativa che nasce a seguito di un accordo intercorso tra noi e la società SICUREZZA E AMBIENTE spa,  presto a SALERNO avremo quindi TOMMY il dispositivo che la nostra organizzazione STRADESICUREservice donerà ad un disabile che ha un suo posto auto assegnato e che  non lo vedrà mai più occupato da automobilisti scorretti, inviteremo,  nel contempo altre aziende private di nostra conoscenza e che con noi collaborano già da anni, ma anche Enti pubblici, a seguire il nostro esempio, per i posti assegnati in città, il tutto ci auguriamo possa essere supportato da una  campagna mediatica collaborativa.

Il prototipo “Tommy 2.0” è già stato testato in anteprima nazionale,  a Roma, con forte gradimento di cittadini ed automobilisti, ma varie trafile burocratiche ne hanno ostacolato il riconoscimento normativo e la diffusione sul territorio, esponendo la mobilità dei disabili ai rischi derivanti dalla maleducazione e dalla disattenzione degli utenti della strada.

La sperimentazione di “Tommy 2.0” è stata approvata anche dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il dispositivo è semplice, economico e di facile istallazione: un sensore verifica l’occupazione dell’area ed attiva un segnale sonoro in presenza di veicoli non autorizzati. L’allarme si interrompe quando il parcheggio viene liberato dal trasgressore oppure con il telecomando abilitato. 

Durante i test finora condotti , la sensibilizzazione acustica e il conseguente “effetto gogna” per i trasgressori hanno dimostrato più efficacia della semplice sanzione nello scongiurare l’occupazione impropria degli spazi riservati ai disabili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.