Serie B, classifica ballerina tra fallimenti e penalizzazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dal fallimento del Latina che però ha ottenuto l’esercizio provvisorio alla pioggia di punti di penalizzazione in arrivo per varie squadre, dallo stesso club pontino, passando per Pisa e Avellino, si preannuncia un finale di stagione incandescente. Ieri il tribunale di Latina intanto ha dato il lasciapassare ai nerazzurri per terminare la stagione, scongiurando il rischio delle partite da decidere a tavolino ma nel contempo ha dichiarato il fallimento della società. E’ iniziata nel pomeriggio di ieri l’attività di gestione da parte della curatela con l’obiettivo di non disperdere il patrimonio sportivo della società.

E’ stato però autorizzato, come detto l’esercizio provvisorio che consentirà la prosecuzione dell’attività agonistica. Si chiude così, almeno per ora, un’altra triste pagina di questo campionato di serie B, che si era aperto con il rischio di fallimento di un’altra società cadetta, il Pisa. Il club toscano è rimasto in piedi, ma dovrà fare i conti con gli altri punti di penalizzazione in arrivo. Rischio che corre anche il Latina, dopo il deferimento, da parte della Lega su segnalazione della Covisoc, della vecchia dirigenza per il mancato pagamento degli stipendi e per il mancato versamento degli oneri contributivi e previdenziali. Per altri motivi anche l’Avellino potrebbe andare incontro ad una penalizzazione da scontare nel campionato in corso.

Insomma, il finale di stagione riserverà colpi di scena, ormai annunciati, che finiranno per riscrivere la classifica a tavolino. Intanto per quanto riguarda la governance della B la Lega sarà presto chiamata ad eleggere il suo presidente. Nelle ultime ore stanno circolando le prime indiscrezioni secondo cui Lotito sarebbe interessato ad occupare la poltrona lasciata libera da Abodi, uscito sconfitto dalla sfida al vertice della Figc con Tavecchio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.