Muore a 4 anni per una crisi respiratoria, indagati i genitori e la pediatra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I genitori e la pediatra del bimbo di 4 anni deceduto nella serata di sabato all’ospedale di Eboli per una crisi respiratoria risultano indagati.
Per loro l’accusa è di omicidio colposo. A renderlo noto il quotidiano Il Mattino oggi in edicola.
Le indagini sono coordinate dal pmRoberto Penna. Ora si attendono gli esiti dell’autopsia sul corpicino del piccolo, La salma è custodita, sotto sequestro, nella sala mortuaria dell’ospedale di Eboli.
Sulle ultime ore di vita del bimbo stanno indagando i Carabinieri. Liberato, questo il nome del bimbo avrebbe accusato delle difficoltà respiratorie sabato mattina. In ospedale a Eboli, quindi, il bambino sarebbe arrivato con otto o dieci ore di ritardo.
Gli investigatori stanno tentando dicapire se i genitori hanno utilizzato le misure più scrupolose per evitare la morte del figlio. Secondo l’accusa, i genitori avrebbero dovuto allertare il 118 ed invece il bimbo è stato trasferito in ospedale dal padre, a bordo di una macchina, senza assistenza medica, in un tragitto impegnativo e lungo, da Puglietta di Campagna fino a Eboli.
Ascoltata anche la pediatra del piccolo. Liberato soffriva di asma. Le crisi respiratorie in primavera sono ricorrenti.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.