Benevento nella storia: i sanniti approdano in A

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Benevento nella storia. I sanniti approdano in serie A per la loro prima volta battendo al  Vigorito nella finale di ritorno dei play off di Serie B il Carpi di Castori dopo lo 0-0 dell’andata. Giallorossi avanti di una rete grazie al gol di Puscas al 33° su assist di Venuti. Carpi che tenta la reazione ma i ragazzi di Baroni sono attenti e anche se in dieci portano a casa una sudata ma meritata promozione in massima serie. Festa incredibili per i tifosi presenti al Vigorito e tanti i caroselli nella città sannita e in provincia. Pazzi di gioia in piazza Risorgimento invasa di supporters. Il Benevento raggiunge in A Spal e Verona.

Incredibile la storia del Benevento, soprattutto nell’era Vigorito. Squadre costruite per vincere la Lega Pro puntualmente battute ai play-off. Non ultima due anni fa la cavalcata da capolista in C fino alla trasferta di Salerno a marzo dove i granata di Menichini con Calil e Gabionetta rifilarono un secco 2-0 agli uomini di Brini superandolo in classifica. I sanniti andarono ai play-off perdendo con il Como un incredibile partita.

Clima di scoramento in tutto l’ambiente, con Vigorito che annuncia dimissioni poi ritirate. Poi si ritenta, stavolta con successo: mister Auteri guida i giallorossi in B con un primo posto ineccepibile. L’estate scorsa l’avvento di Baroni, non senza polemiche dopo l’operato di Auteri, ma Vigorito ci azzecca costruendo un organico valido con i vari Ceravolo, Puscas e il confermato baby talento Ciceretti. E cosi dopo un grande giorone di andata e un ritorno zoppicante l’approdo alla griglia play-off…il resto è storia notA….con A maiuscola finale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ora aspettiamo Avellino e Caserta in serie A.
    Complimenti al Benevento e speriamo che il salerno riesca a mantenere la categoria attuale e non retroceda.

  2. Senza nulla togliere al Benevento, questa è la più grande vergogna per Lotito&Co che con una città e una provincia da più di un milione di abitanti non sono riusciti neanche a fare una squadra da ottavo posto, per due anni consecutivi. Tutto questo in un’epoca in cui il bacino d’utenza ha ancora più peso del passato recente. Vergognatevi tutti, anche chi li sostiene e non li critica.

  3. quel panzone chiedere dove eravamo qualche anno fa, quante volte siamo stati in C ecc., passo un guaio

  4. Mettiamo per un momento le critiche da parte:TANTO DI CAPPELLO PER QUESTA STORICA PROMOZIONE DEL BENEVENTO,noi tutti salernitani e campani abbiamo solo da essere felici,e augurare le migliori fortune ai nostri conterranei. Sperando che il prossimo campionato li raggiungeremo.Auguri e buonA fortuna amici di Benevento !!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.