Pontecagnano: pista ciclabile pericolosa, nuova lettera alla Provincia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un intervento urgente per la messa in sicurezza e la manutenzione della pista ciclabile sulla Sp 175 Litoranea. La richiesta alla Provincia di Salerno arriva nuovamente dall’Amministrazione su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore ai Lavori pubblici e alla Manutenzione Mario Vivone. In una lettera dell’architetto Vincenzo Zuccaro, responsabile del settore Lavori pubblici e Manutenzione del Comune, vengono ancora una volta, evidenziate le condizioni di estremo degrado e abbandono dell’area parallela alla carreggiata del litorale più volte segnalate da cittadini e utenti.

In particolare, il parapetto di protezione in legno è oramai fatiscente e in molteplici punti inesistente o in rovina.

“Tale deprecabile stato di manutenzione si legge nella missiva – non solo è di ostacolo alla libera e piena fruizione della pista ciclabile da parte di residenti e turisti, le cui presenze cominciano a incrementarsi con la stagione balneare, ma rappresenta un pericolo per l’incolumità pubblica che non va assolutamente sottovalutato, come testimoniano vari episodi, già verificatisi, di danni riportati da fruitori della stessa”.

“Di conseguenza si legge ancora nella lettera dell’Amministrazione si chiede di volere innanzitutto disporre con urgenza gli opportuni interventi di rimessione in pristino del fondo stradale e, in particolare, del parapetto di protezione della pista ciclabile, necessari per eliminare i pericoli segnalati. Si coglie l’occasione, poi, per sensibilizzare codesto Ente circa la necessità di assicurare una manutenzione periodica, al fine di mantenerla stabilmente in uno stato decoroso e adatto a permetterne ottimale fruizione da parte degli utenti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. quella schifezza non è una pista ciclabile, e non lo è mai stata neppure appena terminata, in quanto è sempre stata una zona condivisa tra bici e pedoni. Col tempo le attività commerciali, prostitute incluse, hanno divelto i paletti e le barriere, senza contare poi che si sono disintegrati e sono diventati paletti superpericolosi di spuntoni di ferro arrugginito, roba da criminali lasciarla in quel modo.
    Da ciclista dico che quella pista è inutile, sarebbe molto meglio togliere quella barriera di delimitazione e fare una corsia ben divisa dalla sola segnaletica orizzontale: quel guardrail, marciapiede, siepe amazzonica, sono solo un pericolo e una barriera aggiuntiva pericolosissima, per non parlare del fondo distrutto e pure pieno di sabbia.. un inferno

  2. Sono d’accordo con Socrate: la pista ciclabile, cosi com’è ed era, è pericolosissima proprio a causa delle barriere sia per i ciclisti che per i mezzi a motore ed inutile per i ciclisti che preferiscono la strada ordinaria:
    va allargata e affiancata alla strada, senza uso di barriere e presenza di pali della luce e altri ostacoli; solo all’altezza della pineta litoranea potrebbe essere sdoppiata affiancando un percorso più ecologico all’interno della pineta medesima.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.