Arresto parcheggiatori abusivi a Salerno, la nota del Sindaco Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Otto parcheggiatori abusivi in carcere, altri 27 ai domiciliari.

E’ questo il bilancio di una vasta operazione dei carabinieri a Salerno.

Le indagini sono state avviate nel mese di novembre scorso e per settimane i militari hanno filmato quanto avveniva lungo alcune strade del centro.

«Duro colpo per i parcheggiatori abusivi che gravitavano sul territorio salernitano. I Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno, al quale va il mio personale ringraziamento e quello della collettività tutta, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per 35 indagati (8 in carcere, 27 ai domiciliari).

Quasi tutti salernitani e dei comuni limotrofi (oltre a 4 marocchini), i soggetti estorcevano soldi a chi intendeva parcheggiare nelle aree gestite da Salerno Mobilità.

Da viale Bandiera alla stazione ferroviaria, da via Roma a piazza Casalbore, sono stati individuati tutti i parcheggiatori abusivi, 7 dei quali raggiunti anche da precedente Daspo.

Si tratta di una operazione di polizia giudiziaria unica in Italia. Fondamentale anche il ruolo dei cittadini che hanno denunciato e segnalato questi episodi incresciosi sfociati persino in minacce verbali e danneggiamenti delle vetture per chi si ribellava al pagamento. Anche a loro va il mio ringraziamento.

Si tratta di una battaglia di civiltà alla quale dobbiamo partecipare tutti. La lotta continua. Le forze dell’ordine e la nostra amministrazione, da sempre attenta a questa problematica, continueranno a vigilare».

Ad affermarlo il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli in una nota

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Ora vogliamo sapere a quanto la bonifica del lungomare, pago le tasse al comune e non mi è concesso neanche di sedermi sul lungomare lato mare, in quanto occupato dai venditori abusivi che dietro iloro 3-4 metri di lenzuoli o banchetti si sbivaccano da padroni incontrastati, qualcuno si tocca i piedi e qualche nostro emerito cittadino si va a comprare anche la roba(anche sostanze stupefacenti).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.