Mezzaroma a LIRATV: «Mercato? Con Bocalon il grosso è fatto»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
«Sta nascendo un buon gruppo, ha lavorato molto bene in ritiro a detta del mister col quale abbiamo contatti quotidiani. Abbiamo buone prospettive, poi come al solito, sarà il campo a decidere». A dirlo Marco Mezzaroma a LIRATV.

Sull’infortunio di Orlando e sul mercato aggiunge: «Non ci voleva l’infortunio, speriamo non sia molto grave. Sul mercato abbiamo operato laddove era necessario seguendo i criteri evidenziati all’inizio, cioè seguire una più oculata allocazione delle risorse. Ridurre i costi non significa ridurre le ambizioni.

In relazione al mutuato quadro normativo relativo alla mutualità sarà necessario orientarsi verso giocatori giovani, è un’esigenza giusta da seguire. I numeri comandano e bisogna sempre tenerli sott’occhio».

Sugli obiettivi per questa stagione così il co-patron della Salernitana: «Le ambizioni sono quelle di far meglio, la squadra è ringiovanita ma motivata. Cerchiamo di divertirci con un atteggiamento positivo della squadra e dell’ambiente, vedremo dove riusciremo ad arrivare.

Non ho mai parlato di obiettivi, a maggior ragione non lo faccio quest’anno. Riteniamo di aver fatto un buon lavoro, vediamo se il campo conferma questa nostra sensazione. In B ci sono squadre blasonate ed importanti che hanno investito tanto. Non dimentichiamo che chi retrocede ha già intelaiature importanti e può godere del paracadute, una potenza economica e finanziaria che altre non hanno. Almeno in partenza sono avvantaggiate».

Sul calciomercato: «Ogni arrivo deve essere funzionale, non voglio calciatori che poi non vengano utilizzati durante la stagione. L’indirizzo è quello di trovare gente giovane, non abbiamo particolare fretta. Il più è fatto, se ci saranno possibilità funzionali in termini di costo ed utilizzo le valuteremo. Il tema punto centrale che era più urgente è stato smarcato. Sono curioso di vedere all’opera questa nuova Salernitana, penso di essere all’Arechi per vedere la partita con l’Alessandria. Sulla campagna abbonamenti non mi aspetto mai nulla. Ringrazio sempre i tifosi per l’attaccamento e l’atteggiamento avuto rispetto alla nuova politica societaria. E’ indice di maturità e intelligenza, per questo li ringrazio».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Veramente non vi siete accorti della mediocrita’ della squadra…..non c’e un giornalista uno che dica alla gente state attenti che retrocediamo……..che tristezza

  2. L’Alessandria sarà un ottimo modo per capire cosa effettivamente manca ancora.
    FORZA GRANATA

  3. non ce da aspettare l’Alessandria per capire che siamo scarsi, una squadra senza ne testa ne coda, giocatori che dovevano andare via ma nessuno li vuole, anche quest’anno giocheremo con schiavi, ma avete visto le squadre e i giocatori che anno, quindi o vi abbonate oppure ne vedremo parecchi di queste squadracce, sia in B che in lega pro, speriamo che vadano via presto preferisco scomparire che fare figure da niente

  4. che Bocalon deve fare 15-16 gol altrimenti non ci salviamo? A proposito… e il portiere?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.