Pucino: “Peccato per la Coppa, ora testa al Campionato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Ci tenevamo ad andare avanti nella competizione tricolore dove ci aspettava una grande squadra come il Torino”. Anche il terzino granata, Raffaele Pucino si dice rammaricato per come è andata la gara con il Carpi: “Credo che avremmo meritato il passaggio del turno. Purtroppo quel rigore subito ha condizionato la gara ma gli episodi purtroppo fanno parte del calcio. Ora ci concentreremo sull’esordio in campionato per iniziare ad incamerare punti. Abbiamo ancora del tempo per poter lavorare sugli errori commessi in questa fase e poter migliorare gli automatismi tra i reparti per poterci far trovare pronti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.