Vale la penna di_versar (Parole, vino e libertà)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Non molto distante dalla stazione, c’è un quartiere, un paese quasi fantastico, un microcosmo di odori, persone e personaggi non fiabeschi, case grandi quanto un telo di mare.
Uomini innamorati per godere di una carezza,
donne dalle unghie lunghe e calze nere, sfilate.
Calze d’agosto per sedurre un pensiero lontano di lenzuola di seta e tralci gravidi già di vino.
Lei è lì.
Al centro di tutto, anche se nel suo angolo d’oblio. Un arredo di buste, borsoni, cuscini e quel che resta di una carrozzina: due ruote ed una mancanza.
Indossa una veste azzurra come quelle bambole consumate nel gioco, poi abbandonate senza traccia di sospiri.
Le gambe aperte, nessun richiamo di malizia o chissà …
Ha un paio di calzini bianchi, come il fiore che indossa tra i capelli
Ha dieci anni o forse cento?
Lidia non si chiede.
Le passa accanto, la borsa stretta al petto ed i passi veloci. Per sfuggire a quell’odore acre di piscio e solitudine.
Poi si ferma, indietreggia. Sarà il colore della veste o il calzini bianchi nonostante il caldo infernale.
Sarà quel ricordo che le fa male. Si china sulla signora, stordisce quel l’odore di pace e di morte.
Vacilla.
– Ha sete?
E senza ascoltare le porge una bottiglia, due bicchieri di plastica.
Poi fugge. Non sa ancora restare e tenere quel che è con quello che non va.
Si volta.
Lei non beve, ha posato la bottiglia d’acqua e gioca coi bicchieri. Li mette in fila o l uno sull altro e li lascia cadere.
La vede sorridere o forse è solo una illusione.
Chiude gli occhi, li riapre: la veste azzurra ed i calzini e, in un batter di ciglia, dieci anni di età.

 

 

Fatima Mutarelli

Mail: valelapennasi@gmail.com
Fb: Fatima Mutarelli (ragazza alla finestra)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.