Csa-Fiadel-Salerno: Vertenza Consorzio Bacino Sa 2, denuncia a Ispettorato lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una denuncia all’Ispettorato del lavoro di Salerno per segnalare il mancato pagamento dello stipendio di settembre e delle quattordicesima. Fa sul serio la segreteria provinciale della Fiadel di Salerno che, nella mattinata di giovedì 12 ottobre, ha presentato un esposto per denunciare quanto sta accadendo all’interno del Consorzio di Bacino Salerno 2, ente in liquidazione che però gestisce ancora lo smaltimento dei rifiuti in diversi centri della provincia in attesa dell’attuazione completa della nuova legge regionale in materia. Tre lavoratori, nonché delegati della Fiadel, Elio Manganiello, Gaetano De Chiara e Paolo Gallo, e il segretario generale Angelo Rispoli hanno firmato la denuncia, tirando in ballo anche il commissario liquidatore del Consorzio, il dottore Giuseppe Corona. “C’è un grosso senso di responsabilità da parte delle maestranze. Con uno stato di agitazione avremmo bloccato il servizio, creando non pochi disagi soprattutto a Salerno. Invece, abbiamo preferito denunciare tutto alle forze dell’ordine. Tutto ciò sta diventando insostenibile e paradossale”.

Una vertenza che, dunque, ora al vaglio degli inquirenti che stanno valutando il da farsi in merito alla denuncia depositata dalla Fiadel. “I lavoratori sono esasperati. Non si può andare avanti e pensare che nulla cambi. Al prefetto di Salerno, Salvatore Malfi, chiediamo una presa di posizione. Siamo stati costretti a presentare una denuncia perché questa vertenza, tra le più longeve del Salernitano, rischia di diventare un interesse dei poteri forti e questo non possiamo permetterlo. I lavoratori prima di tutto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.