Consiglio comunale, irrompe Forza Nuova: “Salerno nel degrado”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Succede all’improvviso. Tra il pubblico del Consiglio comunale, due di militanti di Forza Nuova lanciano volantini urlandone i contenuti: “Salerno è nel degrado e nell’abbandono, vi prego fare qualcosa” dice a tono alto uno del manifestanti mentre viene portato via dall’aula, a braccia, dai Vigili urbani. “Vergogna!”, gli urla il sindaco. Il ragazzo risponde: “Si vergogni lei…”. Lo scrive LaDenuncia.it di Francesco D’Ambrosio

A terra restano i volantini che la Polizia municipale prontamente raccoglie. Qualche secondo ed un altro militante urla “vergognatevi”, il sindaco risponde invitando all’identificazione dell’uomo. Ancora adrenalinico, quando tocca a lui prendere la parola, il Primo cittadino dice: “Quello dei nazi-fascisti è stato uno spettacolo indecente. Lo dico ai ragazzi (in aula c’erano gli studenti del liceo da Procida, ndr) che non hanno la memoria storica della tragedia nazi-fascista in Italia e in Europa”.

Cita Anna Frank “la cui icona è stata sfregiata ed umiliata da mascalzoni che non hanno né dignità, né nome. Bisogna insorgere e scacciando i fantasmi del passato ributtandoli laddove stanno. Forza Nuova deve uscire fuori da questa stanza che ha accolto il Governo democratico italiano”. Quindi si appella alla Digos “perché dia un seguito a quanto fatto stamattina qua dentro”.

Allarga il discorso parlando di una Salerno “città che dovrà saper coniugare sicurezza, legalità e accoglienza” anche grazie alla formazione “di 140 tutori da parte dello sportello di prossimità: personale che seguirà i giovani immigrati nei loro percorsi”. Nel Salone del Gonfalone un vigile urbano stringe il vessillo nero di Forza Nuova. Sequestrato.

Il volantino, sotto un eloquente “vergognatevi”, denuncia: degrado nei quartiere e nelle frazioni; abbandono totale del lungomare; insicurezza sociale, lavorativa e soprattutto familiare; poca pulizia del mare; allagamenti di strade e fognature inefficienti. Al netto delle ideologie e delle (reciproche) posizioni preconcette, il merito della protesta – vanificata dalle modalità prescelte – è certamente degno di approfondimento.

Fonte LaDenuncia.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Le Istituzioni, hanno perso l’abitudine di ascoltare i cittadini. Forza nuova o meno, la denuncia di questi ragazzi, come i loro volantino, è sacrosanta e non manifesta nulla di inventato. Si denuncia insicurezza nella città e loro cosa fanno ? Mettono altre telecamere ? Servono uomini in divisa H24 non occhi elettronici, autovelox ed altre inutilità. I criminali vanno fermati, non filmati !

  2. Al Sindaco Napoli non va che gli si dica in faccia in quale degrado è precipitata la città. Il fascismo ed Anna Frank non c’entrano nulla se non a tentare di celare le colpe di chi ha condotto Salerno e l’Italia allo sfascio.

  3. Il malessere dei cittadini non va minimizzato se proveniente da ambienti non graditi, nè se veicolato attraverso modalità censurabili….trattasi di argomenti e doglianze che vanno approfondite…

    …in ultimo, un quesito…a tacere che i ragazzi di forza nuova hanno sbagliato sia i modi che le espressioni per esprimere alcune criticità che ci sono, se lo avessero fatto i centri sociali non si sarebbero forse usate espressioni di comprensione ed adesione, tipo la protesta esprime il disagio giovanile, muove dalla percezione di problematiche verso le quali occorre sollecitare le istituzioni…

    …questa volta, mi spiace, perché ho stima nei confronti della sobrietà che sempre accompagna l’arch. Napoli, ma ha errato sia nel connnotare la propria risposta di contorni politici, sia nel cavalcare le banalità che hanno interessato il ricordo di Anna Frank in questi giorni.

    Forse sarebbe opportuno ricordare le parole di Voltaire “Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perché tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente.”

  4. La “denuncia” dipende come la fai. Se la fai con ideologie e scopi politici, è falsa. Questi due potevano protestare platealmente ma senza volantini e insigne di FN.

  5. Indipendentemente dall’ estrazione politica (sindacabile o meno….ma chi se ne frega) e’ sotto agli occhi di tutti che Salerno e’ sprofondata nel piu’ totale degrado per colpa di questi politicanti e soprattutto per la totale inettitudine di Assessori e del ridicolo Sindaco pupazzetto.
    Invece di farci pretestuosamente il maestrino sulle barbarie ed il genocidio che tutte le persone intelligenti conoscono e condannano da quasi 80 anni, si preoccupasse piuttosto di mettersi a lavorare seriamente per la nostra Citta’ evitando questi patetici show

  6. Una città finta nell’anarchia…e questo pavido primo cittadino continua a blaterare…ignaro del degrado totale delle strade sporche ed ammalorate del verde trascurato con alberi che con i rami toccano terra della segnaletica orizzontale in tanti punti inesistente perché non rifatta…di quella verticale penzolante o divelta…dell’accattonaggio fastidioso ..dei parcheggiatori ritornati prepotenti a vessare gli automobilisti…di una massa crescente di ” stranieri” che spadroneggiano…delle incompiute..della macchina comunale acefala … INSOMMA UNA figura evanescente incapace di affermarsi e dare un segnale forte a tutti di autorevolezza e capacità. circondato da mediocrità prive di nerbo .ecco il perché il malcontento aumenta!! speriamo che si svegli…presto.

  7. la fine di questi politici e’ vicina si sono scavati la fossa da soli,degrado urbano-sporchizia in strada extracomunitari spacciatori e loro cosa fanno? niente, vigili urbani inservibili,polizia con mani legate dai magistrati,e’ la fine del pd e spero che solo un pazzo demente li possa rivotare.

  8. Hanno detto ciò che pensano i cittadini seri….e non i vari servi e lecca lecca del potere.. è un dato di fatto che Salerno ormai è allo sbando, su tutto! é inutile fare i vergini…

  9. SINDACO(SI FA’PER DIRE)NAPOLI,SEMPLICEMENTE RIDICOLO,SEMPLICEMENTE INCAPACE E INUTILE!!!! STRUMENTALIZZARE LA POVERA ANNA FRANK,PER COPRIRE LE SUE COLPE E LE SUE INCAPACITÀ E DI CHI L’HA MESSO IN QUEL POSTO!!!! NAPOLI,MA DI COSA PARLI,VERGOGNATI!!!!

  10. Che vergogna strumentalizzare sulla povera Anna Frank per giustificare il loro fallimento, non sanno più a cosa appigliarsi è palese la vostra mediocrità e incapacità, lo sappiamo bene che siete alla frutta, in questa città europea se la pensi diversamente sei fascista e razzista, il sindaco una figura inutile incapace barattino di mastrogeppetto…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.