Baronissi: ok della Giunta al PUC, sarà approvato in Primavera

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Giunta comunale ha adottato nella seduta di questa mattina il piano urbanistico, modificato in tre dei suoi oltre sessanta punti della originaria complessiva proposta. Modifiche che sono state rese necessarie da elementi sopraggiunti non prevedibili alla prima valutazione dell’amministrazione – delibera di giunta del febbraio 2016 – ed imposte da un sistema normativo complesso e farraginoso che non consente altra più snella procedura.

La giunta comunale conferma la bontà dell’adottato piano urbanistico – partecipato, trasparente e dinamico – che permetterà alla città di Baronissi un vero e qualificato sviluppo sostenibile: rispetto dell’ambiente, sensibile riduzione delle edificazioni (14% in meno rispetto all’indice massimo stabilito dall’amministrazione provinciale), parchi, aree attrezzate, ampliamenti stradali e parcheggi, attività produttive, spazi sportivi, strutture per l’istruzione e altro.I cittadini e/o chi vi abbia interesse possono formulare formali osservazioni sui tre punti specifici di cui sopra, dopo la pubblicazione che avverrà sul Burc il prossimo 4 dicembre. La definitiva approvazione in consiglio comunale del piano è prevista per la prossima primavera.

“Il piano urbanistico comunale adottato quest’oggi dalla giunta comunale – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – con lievi ma opportune modifiche rispetto alla originaria elaborazione, garantisce ulteriori risparmi comunali e una più diffusa percezione di sicurezza che proietterà Baronissi fra le città più evolute dal punto di vista urbanistico per rispetto dell’ambiente, per la qualità dei servizi, per l’innegabile sviluppo a conferma dello straordinario lavoro che in ogni ambito la nostra amministrazione svolge quotidianamente. Il piano urbanistico sarà pronto per la discussione e per la definitiva approvazione in consiglio comunale entro la prossima primavera.

A proposito, poi, di fantomatiche illegittimità del piano ed altre “divagazioni” riferite da un consigliere comunale di opposizione vedo un film già visto, che si proietta quasi ad ogni seduta di consiglio comunale: quello dell’urlo isterico di illegittimità. Auspico invece serietà e contributo, ove vi sia capacità, da parte di chi siede in consiglio comunale ma che intende il ruolo esclusivamente come urlante avvelenatore di pozzi”.

“L’amministrazione comunale – aggiunge l’assessore all’urbanistica Luca Galdi – va avanti con chiarezza di idee, partecipazione e convinzione. L’emendamento approvato dal Consiglio comunale ha posticipato l’entrata in vigore del Puc solo di pochissimi mesi. E’ stato un Piano redatto con scienza e coscienza che permetterà alla città di avere uno sviluppo sostenibile di grande attrattività”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.