Gli alberi addobbati portano il Natale nelle aree mercatali di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Questa mattina il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, in compagnia dell’assessore all’Annona, Dario Loffredo, ha inaugurato quattro alberi di Natale donati dall’Amministrazione comunale alle aree mercatali cittadine, in via De Crescenzo a Pastena, in via Robertelli a Torrione, in via Piave e in largo San Petrillo. Il gesto è stato molto apprezzato dagli operatori perché simbolo della vicinanza del Comune alle sollecitazioni e alle problematiche del comparto delle attività ambulanti a Salerno.

I mercatali hanno colto l’occasione della visita del sindaco per illustrare ai membri dell’Amministrazione anche i disagi che ogni giorno devono affrontare per lavorare sulle aree pubbliche. Ampie rassicurazioni sono, però, giunte sia da parte del sindaco che dell’assessore Loffredo che hanno delineato un 2018 sicuramente più facile per gli operatori.

            Infatti, sembra che quello ormai alle porte sarà l’anno zero da cui ripartiranno molte aree mercatali cittadine, a partire da quella in via De Crescenzo, con la riorganizzazione degli spazi che partirà dalle prime settimane di gennaio, la riduzione della Tosap per gli operatori del mercato e per gli spuntisti, i lavori di manutenzione e di adeguamento; in via Robertelli sono già in agenda piccoli interventi di manutenzione e a giugno si partirà con i lavori di copertura dell’area mercatale previsti dal progetto di finanza proposto dalla Galleria Marf della famiglia Chechile a firma degli architetti Antonio e Francesco Catena; a marzo ci sarà la riqualificazione del mercato di via Piave e della piazza Cavalieri di Vittorio Veneto oltre alla nuova area mercatale di via Vinciprova dove potranno trovare posto alcuni degli operatori di via Piave. Novità in arrivo anche per l’area mercatale in largo San Petrillo.

“E’ il risultato di un lavoro portato avanti per mesi con l’Amministrazione comunale, in primis con l’assessore Loffredo insieme al dirigente del settore Suap, Alberto Di Lorenzo. – dichiara Ciro Pietrofesa, presidente provinciale Anva Confesercenti – Il 2018 sarà un anno importante per le aziende ambulanti, ci sarà una radicale riqualificazione e soprattutto il rinnovo delle concessioni. Grazie all’Amministrazione comunale ma grazie anche a tutti i rappresentanti sindacali e agli operatori che stanno sostenendo questo cambiamento”.

Intanto altre problematiche saranno affrontate dalla Presidenza provinciale Anva a partire già da domani: focus sulla situazione registrata a Nocera Inferiore, dove si cercherà di dirimere la controversia che vede protagonisti alcuni operatori a cui sono stati revocati i loro posteggi nel mercato giornaliero del trincerone, e su Mercato San Severino dove si pensa di spostare una parte del mercato per via dell’inizio dei lavori per la realizzazione di uno stabile nella zona.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.