Cava de’ Tirreni: vandalizzate auto del Sindaco e di un assessore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Nella notte, ignoti, hanno bucato due pneumatici alle auto del Sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli (all’auto utilizzata dalla moglie) e dell’Assessore Nunzio Senatore, entrambe parcheggiate a poca distanza l’una dall’altra. In mattinata il Sindaco Servalli e l’Assessore Senatore hanno sporto denuncia presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Sulla vicenda il Vice sindaco Enrico Polichetti, gli Assessori Paola Moschillo, Giovanna Minieri, Enrico Bastolla, Adolfo Salsano, Barbara Mauro, esprimono solidarietà al Sindaco Vincenzo Servalli e all’Assessore Nunzio Senatore e condannano il grave episodio che non potrà in alcun modo limitare o condizionare l’azione della Giunta Servalli, che continuerà sulla strada del cambiamento nella vita politica, amministrativa a presidio della legalità per la Città di Cava de’Tirreni.

Il PD Circolo 25 aprile di Cava de’ Tirreni intanto in una nota esprime piena solidarietà al sindaco Vincenzo Servalli e all’assessore Nunzio Senatore, vittime la scorsa notte di atti vandalici ed intimidatori.

Il Partito democratico cavese, quale forza di maggioranza nell’Assise comunale con i suoi uomini migliori, è presidio di legalità sul territorio.

Questi deprecabili episodi non solo non indeboliscono e non intimoriscono ma non fanno altro che rafforzare chi ha fatto, fa e farà della legalità un punto di forza dell’azione amministrativa.

Al sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli e all’assessore Nunzio Senatore, vittime di un raid vandalico, esprimo la solidarietà mia e del partito che rappresento”: è quanto afferma in una nota Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli di Italia.
LA SOLIDARIETA’ DI CIRIELLI
“L’azione criminale nei confronti di Servalli e Senatore, ai quali sono state squarciate la scorsa notte le gomme delle auto,conferma un’emergenza sicurezza a Cava e nell’intera provincia salernitana” precisa Cirielli, auspicando ora “una risposta forte da parte dello Stato, anche sulla base della mia interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno Marco Minniti nella quale ho denunciato lo stato di totale abbandono del territorio”
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.