De Luca, non si amministra con palle raccontate per elezioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
“L’amministrazione non si fa con le chiacchiere o con le palle che vengono raccontate, come vedete, in questa campagna elettorale…vabbè lasciamo perdere”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in occasione della consegna dei lavori della stazione Eav a Melito (Napoli). “Si fa con le cose concrete e con la capacità amministrativa – ha aggiunto – perché le palle i cantieri non li aprono”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. PROPRIO TU PARLI DI PALLE???!!! VI CONSIGLIO DI VEDERE LO SPOT(DI PALLE) DELLA REGIONE CAMPANIA,TRASMESSA DA LIRA TV.LA CAMPANIA CON UN TREND DI PRODUZIONE INDUSTRIALE,RECORD IN ITALIA!!!!IL TRASPORTO IN CAMPANIA,CHE FUNZIONA A LIVELLO SVIZZERRO/GIAPPONESE!!!LA SANITÀ CAMPANA,ORAMAI A LIVELLO MONDIALE(CON LA GENTE NEI CORRIDOI PER GIORNI NEGLI OSPEDALI A NAPOLI)LA GENTE DAL NORD VIENE A CURARSI IN CAMPANIA!!! DE LUCA,BASTA CON LE PALLE,IL 4 MARZO ARRIVA IL CONTO!!!

  2. IO VOTO PD. SOLO PERCHE’ GLI ALTRI PARTITI CI PORTEREBBERO ALLA BANCAROTTA. MA NON VOTERO’ TUO FIGLIO.

  3. Sig.De Luca,basta con le sue palle e palline.Noi del sud Italia vogliamo una rivoluzione a 5 Stelle.

  4. Lei aspirante comandante Marcos ha troppi pregiudizi,ma questo sicuramente è dovuto alla sua formazione di stampo comunista finito in bancarotta.Il figlio di De Luca è un ragazzo per bene e merita la fiducia degli elettori.Io voterò il figlio di De Luca e non i comunisti che ci hanno impoverito con varie banche rotte.

  5. Dopo aver dato i voti alla DC, al PSI, a Forza Italia, al Popolo della Liberta’ e, non ultimo, al PD, non resta che provare a dre il voto ai 5 stelle.
    Tanto, dopo tutti quelli che li hanno preceduti tra la prima e la seconda repubblica, certamente non potranno fare peggio….
    Dai diamo un’opportunita’ a noi cittadini….
    Lasciamo fuori i signori delle segreterie politiche e i figli della politica politicante, gli amici degli amici, ecc….
    Pure LOTITO candidato in provincia di Salerno… ma con quale faccia si presenta????
    Non se ne puo’ piu’!!!!

  6. E’ vero…
    Da che pulpito viene la predica…
    Ha pensato bene di andare in pellegrinaggio a ROMA (con tanto di mozzarella di bufala per l’amico Segretario PD) per far inserire il pargoletto nelle liste per le elezioni politiche del 4 marzo…
    Basta con la politica politicante, degli affari fra amici e comparielli, delle segreterie politiche in cui viene deciso tutto alle spalle dei cittadini….
    Dopo la DC, il PSI, il Popolo delle Libertà, Forza Italia, il PD, adesso è arrivata l’ora di dare una possibilità ai liberi pensatori ed ai cittadini normali… Diamo la possibilità al popolo di provare a governare l’Italia con propri rappresentanti eletti liberamente e scelti dagli altri cittadini e non scelti perchè figlio di…, amico di…, ecc..
    Il 4 marzo non facciamo infinocchiare per l’ennesima volta.. Votiamo 5 stelle!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.