Pagelle: si salva solo Pucino. Sprocati e Palombi due ombre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo l’ennesima sconfitta interna ad opera del Parma. Anche stasera male tutti o quasi:

Radunovic 6 – Nulla può sull’infilata ravvicinata di Dezi, appare particolarmente concentrato sugli altri tentativi dei ducali facendo rimanere la squadra in partita, inutilmente, fino al 94’.

Casasola 5.5 – In difesa mantiene bene ma sbaglia qualche disimpegno di troppo. Spinge con costanza ma anche con troppa confusione.

Schiavi 5 – Male sul gol di Dezi in cooperazione con Monaco, nervoso e in difficoltà con Calaiò che lo irrita più volte. Il cartellino giallo ne condiziona la ripresa

Monaco 5.5 – Bravo sulle palle alte, esagera quando prova ad impostare ed ha la colpa di tenere in gioco Dezi in occasione del vantaggio parmense.

Pucino 6 –– Il più in palla dei suoi per concentrazione: pericoloso da fuori area e sempre pronto a sacrificarsi in fase di ripiego con interventi puliti e decisivi.

Ricci 5 – Parte con saggezza e personalità, scambiando con precisione e inserendosi pericolosamente in area di rigore. Poi si spegne la luce e commette errori su errori, compreso un fallo pesante che gli costa la diffida per sabato.

Dal 78’ Kiyine 5- Solo tiki-taka per non dire piede e piede.

Minala 5.5 – Torna, solo a sprazzi, il giocatore ammirato fino al derby irpino. Spesso decisivo con i suoi recuperi ma sbaglia tutti i suoi appoggi

Zito 5.5 – Raramente forza la giocata limitandosi, per così dire, a fare legna in fase di costruzione. E’ l’unico nel primo tempo a far saltare gli equilibri della difesa emiliana. Stanco nella ripresa ma non andava sostituito.

Dal 52’ Rosina 5.5 – Entra con tanta buona volontà ma non azzecca una giocata di tal nome.

Di Roberto 5 – Schierato a sorpresa al posto di Rosina, risponde con una prestazione generosa ma inconcludente. Quando parte titolare non incide mai.

Dal 60’ Bocalon 5.5- Entra voglioso, determinato ma non riesce a trovare la porta. Stagione balorda, forse andava ceduto a gennaio.

Palombi 5 – Si ci aspettava molto di più da lui. Grande delusione del gioiellino scuola Lazio. Si sente la mancaza di Rossi.

Sprocati 5 – Protagonista con un paio di ripartenze, non trova mai la giocata buona come gli accadeva spesso nel girone di andata. Purtroppo spento Sprocati si è spenta tutta la Salernitana.

Colantuono 4,5 – Le colpe non sono certo tutte le sue, lui ha solo la grande colpa che durante il mercato di gennaio ha permesso la società di indebolire la squadra senza alzare dito. Le sue dimissioni erano attese il 31 gennaio. Ritardate di un mese?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.