Giornata Nazionale del Paesaggio: iniziative Soprintendenza a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 14 marzo 2018 si celebrerà la seconda edizione della Giornata nazionale del Paesaggio che il Decreto ministeriale n. 457 del 7 ottobre 2016 ha istituito con l’obiettivo di richiamare il paesaggio quale valore identitario del Paese e trasmettere alle giovani generazioni il messaggio che la tutela del paesaggio e lo studio della sua memoria storica costituiscono valori culturali ineludibili e premessa per un uso consapevole del territorio e uno sviluppo sostenibile.

Le iniziative della Soprintendenza di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, sono state presentate a Palazzo Ruggi, a Salerno, da Giovanni Villani, Funzionario Architetto e responsabile del settore Paesaggistico; Lorenzo Santoro Funzionario Architetto e responsabile del progetto della mostra “Le modifiche e le trasformazione del paesaggio salernitano”; Michele Faiella, Funzionario per la Promozione e Comunicazione, responsabile dell’Ufficio Stampa; Anna De Martino, Funzionario Storico dell’Arte e responsabile del settore Educativo.

S A L E R N O, Palazzo Ruggi D’Aragona, via Tasso 46 (centro Storico)

Mostra

Le modifiche e le trasformazioni del paesaggio salernitano” a cura di Lorenzo Santoro.
La mostra è dedicata ad alcuni paesaggi della provincia di Salerno e riporta sia descrizioni storiche che incisioni, dipinti e fotografie a confronto con l’attuale configurazione del territorio.

13 marzo al 13 aprile 2018
Orario: 9.00 / 13.00 dal lunedì al venerdì.
Telefono: +39 089 318113

S A L E R N O, Palazzo Ruggi D’Aragona, via Tasso 46 (centro Storico)

Convegno

Le modifiche e le trasformazioni del paesaggio salernitano”
Saluti 

Francesca Casule – Soprintendente ABAP di Salerno e Avellino
Pasquale Caprio  Presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Salerno
Interventi

Marina Fumo – Professore ordinario presso il Dipartimento ICEA dell’Università Federico II di

Napoli – Ruralità e siti UNESCO nel paesaggio salernitano;
Lorenzo Santoro – Funzionario architetto, Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino – Modifiche

e trasformazioni del paesaggio costiero a nord del Sele;
Rosa Carafa – Funzionario storico dell’arte, Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino – Il

Paesaggio agrario del Vallo di Diano in età moderna;
Giulia 
Caneva – Professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze dell’Università degli Studi

Roma Tre – Evoluzione del paesaggio vegetale della costa d’Amalfi;
Luciano Mauro  Agronomo e paesaggista AIAPP-IFLA – Le trasformazioni del paesaggio agrario

nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, del Vallo di Diano e degli Alburni;
Danila 
Scaldaferri – Conservatore dei Beni Culturali – L’incidenza dell’attività agro – silvo pastorale dei monaci italo – bizantini nel paesaggio culturale del Cilento, del Vallo di Diano e degli Alburni;
Giovanni Villani – Capo Area del Settore Paesaggio della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino –Le pratiche agricole e la costruzione del paesaggio culturale nei siti UNESCO della Provincia di Salerno.

13 marzo 2018 
Orario: 9.00 – 13.00
Telefono: +39 089 318113 

S A L E R N O, Palazzo Ruggi D’Aragona, via Tasso 46 (centro Storico)

Audiovisivi

Raccontami un paesaggio!”

Il Servizio educativo SABAP di SA e AV incontra gli studenti del Liceo Scientifico G. Da Procida della Scuola Media N. Monterisi di Salerno per presentare gli audiovisivi realizzati durante l’attività di educazione al paesaggio promossa dal MIBACT in previsione della Ventunesima Riunione degli Atelier del Paesaggio della Convenzione Europea.
14 marzo 2018 
Orario: 9.00 – 18.00
Telefono: +39 089 318168

S A L E R N O, Palazzo Ruggi D’Aragona, via Tasso 46 (centro Storico)

Video

Itinerari Segreti”

E’ una panoramica dei siti più suggestivi ma meno conosciuti del territorio di competenza dellaSoprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino. Il 14 marzo, ore 10.00, in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio il video sarà proiettato nella sede Istrituzionale della Soprintendenza.

L’iniziativa nasce da una rielaborazione del piano di comunicazione Web e Turismo Culturale che ha come obiettivo strategico l’ampliamento dell’offerta culturale e turistica attraverso la realizzazione di un tour virtuale dedicato ai luoghi d’arte in cui è intervenuta maggiormente l’opera della Soprintendenza. Il progetto intende recuperare terreno sul piano della valorizzazione del territorio, del patrimonio culturale, dell’innovazione e delle tecnologie digitali; vuole promuovere quei paesi poco conosciuti dai turisti ma non meno ricchi di bellezze naturali, paesaggistiche e culturali. Località ricche di patrimoni agroalimentari ed enogastronomici, espressione intima della cultura di popoli e territori, come lo sono i dialetti, la musica popolare e gli stili di vita che insieme rappresentano un vero giacimento culturale da salvaguardare, conoscere, valorizzare e tramandare.
La Soprintendenza aderisce, inoltre, con la presentazione del video, alla richiesta di manifestazione d’interesse promossa dalla 
REGIONE , in collaborazione con UNIONCAMERE, alle manifestazioni fieristiche in ambito turistico per promuovere la Campania in Italia e nel mondo. Le iniziative in programma si svolgeranno, dal 7 marzo al 25 aprile 2018, a Berlino, Mosca, Napoli e Dubai dove, presso lo stand della Regione Campania, sarà proiettato il video Itinerari Segreti.

14 marzo 2018

Orario: 10.30 / 13.30

Telefono: +39 089 318113

A S C E A (SA), Parco Archeologico di Elea-Velia 
Memorie di un paesaggio”

Il prossimo 14 marzo, alle ore 10.00 il prof. Luigi Vecchio (Dispac – Università degli Studi di Salerno) terrà un incontro dal titolo “Il paesaggio narrato. Visitatori stranieri a Velia”; alle 12.00 è in programma una visita guidata gratuita al Parco sul tema “Trasformazione del paesaggio nel quartiere Meridionale”. 

Nell’ambito dell’iniziativa, inoltre, sarà inaugurata la mostra fotografica “Esploratori di terra, guardiani del mare: archeologi e pescatori nella storia di Ascea”, curata dal Gruppo Archeologico Velino in collaborazione con il Comune di Ascea.

14 marzo 2018 
Costo del biglietto: ingresso al Parco: 3,00 euro ; Riduzioni: 1,50 € tra 18 e 25 anni; gratuito fino a 18 anni ; Per informazioni +39 0974/271016
Luogo: Ascea, Parco archeologico di Elea-Velia
Orario: orario Parco Archeologico: 9.00/17.15 (chiusura biglietteria 16.15)
Telefono ufficio sede della Soprintendenza ABAP di Ascea: +39 0974/972396

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.