Riattivati per Pasqua i traghetti per Salerno: sei corse dal molo Manfredi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Riattivati i collegamenti da Salerno per la costiera amalfitana. I turisti, in questo periodo pasquale, possono contare sul ripristino delle vie del mare.

Troppe volte la statale 163 è stata lo scenario di code lunghissime, con auto e pullman immobili per ore solo per percorrere pochi chilometri. I traghetti consentiranno a turisti e residenti di spostarsi comodamente da Salerno a Positano, con fermate intermedie previste a Cetara e Amalfi.

Al momento le corse giornaliere previste con partenza dal molo Manfredi sono sei: la prima alle 8.30, l’ultima alle 15.30. Sei anche i traghetti che compiranno il percorso inverso il primo previsto alle ore 10 mentre l’ultimo alle 18.30.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.