Colantuono vuole ripartire dal secondo tempo di Bari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Salernitana avvia la preparazione della prossima partita col Cesena. Mister Colantuono chiederà ai suoi ragazzi di ripartire dal buon secondo tempo disputato al Sani Nicola. Dopo una prima frazione opaca, i cambi operati dal tecnico laziale hanno consentito alla squadra di cambiare atteggiamento. Rinunciatari, molli, sempre in ritardo sulle seconde palle, poco pungenti in attacco, con l’ingresso di Rosina e Rossi e il ritorno di Kiyine tra i tre di centrocampo i granata hanno letteralmente cambiato volto.

La Salernitana ha preso le redini del comando e, oltre a non correre pericoli particolari in difesa, dalla cintola in su si è fatta ampiamente preferire rispetto ai padroni di casa. Gol del pareggio a parte, è piaciuta la personalità con cui la squadra di Colantuono ha retto il confronto con un avversario ben più quotato ed è proprio da lì che bisognerà ripartire.

In quello che può essere considerato uno scontro diretto in chiave salvezza a tutti gli effetti, col Cesena che è a quota 37 punti ed è a 5 lunghezze di distacco da Tuia e compagni, è lecito aspettarsi una Salernitana che faccia la partita, che aggredisca gli spazi e l’avversario, che imponga i propri ritmi senza esporsi al contropiede dei bianconeri. Quella di sabato, tanto per intendersi, è una partita da vincere a tutti i costi. Superare il Cesena significherebbe non solo avvicinarsi all’agognata quota 50 punti, ma anche distanziare definitivamente la zona play out, quando mancherebbero poi solo 7 giornate alla fine della stagione.

Se lo meritano i tifosi, per l’attaccamento dimostrato nel corso di questo torneo piuttosto anonimo e, per la verità, se lo merita anche Colantuono che, dopo essere stato sul punto di mollare tutto e tutti, è stato bravo a riprendere il timone e a dare un’impronta alla sua squadra. Per quanto riguarda le scelte, se fossero ancora indisponibili Ricci e Bocalon, oltre ai vari Pucino e Akpa Akpro, la Salernitana potrebbe scendere in campo con Radunovic in porta; Casasola, Tuia, Monaco e Vitale in difesa; Odjer, Minala e Kiyine in mediana; Rosina, Rossi e Sprocati in avanti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.