Salernitana: patto per la salvezza a cena al ‘Non ti pago’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Che non fosse la più indicata lo si sapeva. Spulciando il calendario il derby con l’Avellino era probabilmente il match più appropriato per varare la giornata granata e fare cassa.

Ad oggi, invece, la sfida con il Cesena rischia di giocarsi tra pochi intimi. Superata, a fatica quota 2mila tagliandi in prevendita alla vigilia della partita con i romagnoli che mette in palio punti pesanti in ottica salvezza. Salvezza che passa per l’Arechi e quindi anche per il calore dei tifosi apparsi troppo tiepidi rispetto a questa seconda corsa al botteghino dopo la sfida di dicembre con il Foggia.

Il record negativo è dietro l’angolo. Ad oggi il risultato peggiore risale ai 5826 della partita con il Parma. Un dato che prevedeva anche i 3381 abbonati. Tessere che invece non saranno valide domani ed ecco che il rischio di finire sotto i 5 mila preoccupa e non poco. In queste ore, a mezzo social e non solo si sprecano gli appelli al sostegno.

Inviti ad andare allo stadio perché la Salernitana ha più che mai bisogno dei suoi tifosi. Considerare chiuso il discorso salvezza potrebbe rivelarsi un grave errore. Tutto e’ ancora in gioco e gli scontri si devono giocare e soprattutto vincere. Arriva il Cesena di Castori, 37 punti in classifica, quintultimo posto e 5 lunghezze di ritardo dalla Salernitana a quota 42.

Un pari lascerebbe inalterate le posizioni ma i romagnoli le proveranno tutte per espugnare l’Arechi ed accorciare ulteriormente sui granata. Ipotesi nefasta ma che va assolutamente presa in considerazione. Lo sa bene Colantuono che ieri ha riunito squadra e staff in un al ristorante Non ti pago nella zona orientale di Salerno per una cena che sa tanto di patto per la salvezza. Il trainer di Anzio ha ben compreso il momento delicato della stagione.

E’ il momento di fare fronte comune, uno per tutti e tutti per uno. Le prossime ore saranno decisive per capire se si riuscirà a superare quota 5mila presenze ed evitare di registrare il minimo di presenze allo stadio e soprattutto se la squadra che ha ottenuto un punto nelle ultime 2 partite è pronta a riprendere la marcia spedita verso la salvezza non lontanissima ma non ancora raggiunta.

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Toglietevi la maglia della Salernitana da dosso e andatevene stipendiati e schiavi di una società di criminali FATE SCHIFO.

  2. FATECI SAPERE QUANTI SOLDI AVETE incassato per perdere 3 a 0 in casa con il Foggia. PARASSITI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.