La pineta del litorale salernitano che di sera diventa trasgressione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Ormai si trova di tutto nella pineta di Capaccio Paestum. Qualche giorno fa i vigili urbani durante un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso quattro persone, tutte di sesso maschile, mentre praticavano sesso all’interno della pineta, in località Varolato. Due sono riusciti a scappare, altri due sono finiti verbalizzati: per loro quasi 7 mila euro per atti osceni in luogo pubblico.

Ma non solo rapporti gay sotto la frescura degli alberi nascosti dalla fitta vegetazione. Ormai la pineta della zona è da sempre, ma ultimamente di molto di più luogo per scambi di coppia, esibizionismo all’aperto con mariti guardoni, incontri lesbo e tanto altro. Addirittura c’è chi sostiene di aver assistito a pratiche sadomaso con persone legate con i polsi agli alberi. Il tutto avviene nelle prime ore del mattino o molto di più al tramonto del sole. Prima che cali la notte. A questo si aggiunge la prostituzione che nelle ore serali prende piede al ciglio della strada. Insomma non più una pineta verde bensi una pineta a luci rosse.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Hai ragione saguaro. Meglio che trombano. E poi vorrei dire al comune in questione che anche questo é turismo. Anzi consiglierei di creare delle strutture all’ interno della pineta dove si paga l’entrata…

  2. A tutti quelli che commentano che basterebbe poco per risolvere la situazione con strutture o leggi, siete dei poveri illusi, a queste persone secondo voi manca una casa, posto o auto dove fare queste espressioni di malattia mentale? Certo che no! A loro proprio il trasgredire piace perché altrimenti l’eccitazione classica non gli viene neanche sotto effetto di farmaci appositi. Se domani mattina queste porcherie diventassero legali ovunque tranne sul tetto di una chiesa stai pur certo che al calar del sole tutti i malati si riunirebbero li!

  3. Io non capisco proprio cosa ci sia di male se la locomotiva e i vagoni del trenino erano consenzienti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.