Salerno: 21 opere per San Matteo. Sindaco Napoli imita De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Quest’anno a San Matteo è richiesto uno sforzo in più: il rilancio dell’amministrazione comunale di Salerno.

Sindaco, giunta e maggioranza s’affiderebbero, infatti, al Santo Patrono per portare la pace a Palazzo di Città.

In compenso, è già stato programmato e presto dovrebbe essere annunciato un vecchio rituale in omaggio al Santo: le ventuno opere per il ventuno di deluchiana memoria. Uffici ed amministrazione comunale sarebbero già al lavoro per stilare il programma dei 21 interventi da presentare alla città. Lo scrive Andrea Pellegrino su Le Cronache oggi in edicola

A quanto pare, anche le coperture economiche sarebbero state già individuate in bilancio. Perlopiù si tratterebbe di interventi di manutenzione, soprattutto dei parchi cittadini (con sguardo particolare a Mercatello e Pinocchio), sagrati di chiese cittadine e un maxi piano per il riasfalto di alcune strade del capoluogo.

Il tutto condito da una ritrovata armonia con Monsignor Moretti che quest’anno dovrebbe cedere sul percorso e far ritornare San Matteo nell’atrio di Palazzo Guerra nel giorno della processione. Anche sui fuochi d’artificio l’accordo sarebbe stato già trovato.

Insomma, tutto lascerebbe presagire il meglio per quanto riguarda la festa religiosa e civile più attesa dell’anno per i salernitani. A Palazzo di Città, il 21 settembre dovrebbe essere il nodo di svolta. Sul tavolo ci sono ancora spinose questioni ed angoli da smussare in maggioranza.

A partire dal caso “Davvero Verdi”che ha rinviato la crisi e la conseguente discussione a settembre. In ballo ci sarebbe sempre la richiesta di azzeramento dell’esecutivo cittadino e di rilancio, dunque, dell’azione amministrativa e politica della squadra Napoli.

Obiettivo non facile da raggiungere. Tra le priorità c’è anche un’altra crisi da superare: quella della macchina amministrativa e del possibile cambio dei vertici dirigenziali. Per ora è già toccato ad Alberto Di Lorenzo, che da superdirigente è ritornato ad occuparsi del solo settore attività produttive lasciando il mega ufficio staff ad Enzo Luciano. Pare che Di Lorenzo abbia già sbaraccato l’ufficio – non senza malumori – e salutato i suoi collaboratori.

Ma ci sono altri due avvisi di sfratto: il primo riguarda Elvira Cantarella che dovrebbe lasciare il comando dei vigili urbani all’ex questore Pasquale Errico; il secondo riguarda Luca Caselli, dirigente del settore ambiente che negli anni ha seguito i casi più spinosi.

Ma al momento mancherebbe il sostituto. La prima riunione della maggioranza è fissata per domani: si parlerà di viadotto Gatto e dell’ipotesi di ripristino del doppio senso di circolazione in via Benedetto Croce. Soprattutto per quanto riguarda quest’ultimo aspetto non tutta la maggioranza è favorevole. Ma probabilmente il primo responso si avrà venerdì quando De Luca tornerà al Genio Civile per i consueti appuntamenti salernitani

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Tutte le strade della città sono da asfaltare, non solo “alcune”!!!! E quando si procederà ai lavori? Quando riaprono le scuole, cioè quando la città è già in preda al caos; immaginiamo cosa succederà col riasfalto in corso!!!!! Comunque, aspettiamo sua eminenza al genio civile per prendere ordini! Prima non è consentito neanche pensare ai tanti guai di Salerno!

  2. Via Dalmazia è ridotta peggio delle strade di Damasco, un manto stradale da bombardamento vergognoso, quello di fronte al cinema San Demetrio. Cosa dire poi della pavimentazione Del Corso vittorio Emanuele con quelle toppe di asfalto che ormai “azzeccano” alla meno peggio dei san pietrini un tempo orgoglio della città “bomboniera”?
    Napoli , sveglia! Stai dilapidando un’eredità di opere nel giro di pochissimo tempo!

  3. Normale Manutenzione ordinaria strapagata con tasse e gabelle da capogiro spacciata per “Nuove Opere”.
    Fuffa a-go-go

  4. Basta con questi spot elettorali e passerelle istituzionali!
    Giunta bocciata!
    Una delle peggiori amministrazioni degli ultimi decenni!

  5. CHE PRESA PER IL C…OFFENDENDO L’INTELLIGENZA E LA DIGNITÀ DEI SALERNITANI.NUOVE OPERE??? DA COSTRUIRE IN 20 GG????!!!!!!! LA NORMALISSIMA MANUTENZIONE CITTÀ,CHE SAREBBE NORMALISSIMA,IN UNA NORMALISSIMA CITTÀ DEL MONDO 🌍!!!!! VIENE SPACCIATA,PER ECCEZIONALE,STRAORDINARIA,EUROPEA,DA QUESTO INUTILE SIGNORE E DA QUALCHE SUO SUGGERITORE.NAPOLI,FACCI UN REGALO PER SAN MATTEO,DAI LE DIMISSIONI!!!!!

  6. Fate le assunzioni dei 130 interinali, che da 10 anni prendete per il culto a Salerno Pulita. Fate questa opera.

  7. Avete rovinato Salerno e la state portando sotto zero, solo chiacchiere sapete fare.

  8. Sindaco selfie DeLucalmente manipolato,certo che non c’e’ proprio nessuno dalla Vs parte

  9. E della fonderia pisano che fate finta di non vedere e non sentire ne vogliamo parlare? Avete chiesto che l’arpac facesse i controlli ed è saltato fuori che è un pericolo per la salute dei cittadini. O lo dicono le carte che da un decennio nascondete. Sei un burattino e chi ti manovra ti ha ordinato di fare silenzio nonostante tu fossi il primo responsabile della salute pubblica. Ridicolo senza spina dorsale

  10. Pure se azzerate le tasse ai salernitani non vi voterebbe più nessuno. Solo promesse e fumo. I salernitani sono stanchi di favoritismi a figli e agli appartenenti alla casta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.