De Luca, nuovo affondo al PD: dirigenti vengono da Marte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Abbiamo tanti dirigenti che sembrano venire da Marte” ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, alla Festa dell’Unità di Scafati (Salerno). “Abbiamo un partito – ha affermato De Luca parlando del Pd – che sembra lontano dalla gente normale, che sembra un corpo estraneo dalla terra.

I nostri militanti si sentono quasi fuori dal nostro Paese. Dobbiamo combattere per vincere, aggregare le forze in grado di trasformare l’Italia”.
Parlando poi di sicurezza e migranti ha aggiunto: “Non ho mai capito perché non impegniamo le Nazioni Unite su un tema come questo. Le Nazioni Unite sono intervenute in Afghanistan, hanno avallato l’invasione dell’Iraq da parte del primo George Bush, di fronte a una tragedia umanitaria come questa tacciono.
Cosa ci impedisce di aprire 10 centri di accoglienza in Africa? Sotto l’insegna Onu e custoditi dai loro caschi blu”.

Fonte Ansa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. CARO VINCENZO,FORSE DOVRESTI SPIEGARLO PER BENE AL TUO FIGLIOLO,IL TUO PUNTO DI VISTA E COSA PENSI DEL PD.CARO VINCENZO,PER IL PD NON È TERMINATO ANCORA IL SUO BAGNO DI SANGUE E LA DISCESA ALL’INFERNO.PURTROPPO,PAGHERAI ANCHE TU ALLE REGIONALI E SINCERAMENTE MI DISPIACE,I DISASTRI CHE HA COMBINATO IL PD IN ITALIA,SEMPRE PIÙ LONTANO DALLA REALTÀ E DAI PROBLEMI DEGLI ITALIANI.

  2. A me De Luca sotto molti punti di vista mi è sempre piaciuto,peccato che appartenga a un partito che non voterei neanche sotto minaccia.

  3. e rieccolo riposizionarsi con le folate di vento sempre ed ovviamente a favore.
    Come si dice…? passata la festa….gabbato lo Santo.
    Quando c’è da candidarsi personalmente e far eleggere i congiunti , zitto e mosca e poi…..fatti i fattarelli di casa e bottega….giù il diluvio

  4. come sempre è contraddittorio tra il PD e l’estrema destra. Leggendo l’articolo dell’altro ieri sui migranti “non è possibile vedere l’accattonaggio le violenze gli stupri gli omini davanti ai supermercati”. Come sempre una linea coerente manca, il PD lo fanno gli uomini e sono gli uomini del PD (compreso De Luca) che hanno distrutto questo “bel partito”.

  5. finalmente bravo o’ sceriffo.. purtoppo è vero te nestai rendendo conto come la maggiorparte degli italiani.. guarda che non ce la facciamo più. tutto ciò che dicono salvini e dimaio viene dalla pancia degli italiani. purtroppo il pd è troppo lontano dalla realtà italiana ed europea. l’europa ci chede di essere uniti per pagare e poi per il resto dove è questa unità… Vincenzo fatti valere arriva a roma anzi batti i pugni in Europa solo tu puoi prendere a schiaffi quei veri cafoni dei tedeschi

  6. Quello che non si capisce e’: questi “ideali europei”, cosi alti e generosi, chi li ha decisi? certo non i cittadini europei pare.

    Cominciate a fare gli interessi dei cittadini PRIMA e quello che avanza, eventualmente per gli altri. Altrimenti finisce tutto a puttane, scusate il francesismo.

  7. Giusto un paio di mesi fa rimanevo incredulo sul fatto che molti suoi scagnozzi stessero passando nelle file della Lega.
    Ora capisco che don Vincenzo sta traslocando, paro paro, nella casa di Alberto da Giussano.
    È vero, lui razzista lo è sempre stato. Ma mai ha incentrato la sua favella su temi tanto delicati.
    Ah, pagherete tutto…

  8. de luca se non si mette a fare il megalomane e’ forte,capisco pure che ha favorito l’asscesa del figlio e ne sostiene il suo entrare dove ci sono i soldi,ma purtroppo appartiene ad un partito che in italia e’ visto come il diavolo,ha dirigenti poco intelligenti che non sanno valutare l’aria che tira e de luca sta annusando aria di cambiamento politico e farebbe bene a cavalcare l’onda nuova lo tzunami politico…… il fronte avverso ne avrebbe dei vantagi e’ valido,ma come fidarsi di chi cambia secondo il vento che spira?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.