Salvini a Napoli, Verdi: «Prenda impegni per combattere baby camorristi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

“Domani, finalmente, vedremo e capiremo se e cosa intende fare Salvini contro la camorra e per migliorare la qualità della vita dei napoletani”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “da Salvini ci aspettiamo impegni concreti su tre temi particolarmente sentiti: baby camorristi, stese e parcheggiatori abusivi”.

“Su questi temi, abbiamo presentato due proposte tese a modificare leggi esistenti per combattere concretamente la camorra e dare un futuro diverso alle nuove generazioni e Salvini potrebbe sostenerle e farle approvare rapidamente come leggi in parlamento” ha aggiunto Borrelli spiegando che “per combattere le baby gang, le stese e il fenomeno dei camorristi sempre più giovani è necessario allontanare i minori dalle famiglie camorriste sin da piccoli perché solo in questo modo, come riconosciuto, nei fatti, anche dal Consiglio superiore della Magistratura, è possibile pensare e sperare in un futuro migliore per chi ha la sfortuna di nascere in famiglia impregnate dalla cultura della violenza e della camorra”.

“Per quanto riguarda i parcheggiatori abusivi, è bene prima di tutto prendere coscienza che siamo di fronte a un nuovo modo di controllo del territorio da parte dei clan che, nei fatti, si sono divisi la città e parte della provincia come fanno con le piazze di spaccio, garantendo anche un reddito agli affiliati più fedeli” ha continuato Borrelli ricordando “la proposta di legge per chiedere l’arresto dei parcheggiatori abusivi recidivi nata anche grazie ai contributi offerti da chi segue la pagina facebook ‘Io odio i parcheggiatori abusivi’ creata insieme al consigliere comunale Marco Gaudini e allo speaker Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.