A Curti di Giffoni Valle Piana la 44esima edizione della “Sagra della Castagna”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un salto nella storia. Ritorna a Giffoni Valle Piana nel weekend tra venerdì 19 e domenica 21 la “Sagra della Castagna”,  storica manifestazione del comune picentino giunta alla sua 44esima edizione. Nel suggestivo borgo di Curti, piccola frazione del comune giffonese, è tutto pronto per la suggestiva tre giorni fatta di folklore, tradizione. Una festa con protagonista regina la castagna, prodotto tipico dei Monti Picentini e presentato in un tutte le sue sfaccettature nell’ormai classico itinerario arricchito anno dopo anno di innovazioni e gustose novità.

Ampio spazio alla gastronomia locale, dalle succulente caldarroste alla tradizionale pasta con la castagna, passando per le dolcissime tentazioni dei calzoncelli e dei castagnacci. Insieme alle specialità, tantissimi gli stand disposti per i vicoli del paese dall’organizzazione, consentendo così ai tanti visitatori di poter soddisfare il proprio palato in base ai propri gusti.

Prelibatezze culinarie ma non solo, perché tra i tanti vicoli del piccolo paese ci sarà la possibilità di fare un vero e proprio salto nella storia: dalle esibizioni di artigianato locale fino ad arrivare alla “Mostra sui briganti”, a cura dell’Associazione “Viente e’ terra”. Grande curiosità anche per il “Museo della Civiltà curticiana e della gipsoteca”. Un mix tra gusto e cultura, accompagnato dagli spettacoli musicali che allieteranno le tre serate: venerdì 19 spazio allo spettacolo del gruppo “Le Sette Bocche”, sabato 20 ad esibirsi invece ci sarà “Tonuccio e la Pink Folk Band”, mentre la serata conclusiva sarà allietata dalla musica folkloristica de “I Picarielli”.

Per favorire l’affluenza dei tanti visitatori, l’Associazione Pro Curti, oltre ad allargare la manifestazione anche domenica 21 a pranzo, ha inoltre istituito un servizio navetta gratuito: per entrambe le serate infatti, sarà possibile recarsi al borgo di Curti anche viaggiando su piccoli bus in partenza ogni quindici minuti sia dalla Piazza Lumiere (area mercatale) che dalla Cittadella del Cinema.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.