De Luca a LIRATV: «Questo non è un Governo, ma un circo equestre»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Durante il suo consueto appuntamento del venerdì su Lira TV, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha sparato a zero sul Governo 5 Stelle-Lega. “Questo Governo si sta coprendo di ridicolo, è davvero imbarazzante. E l’ultima performance di Di Maio è da premio Oscar” attacca, riferendosi alla denuncia del Ministro circa la manomissione del decreto.

Il Governatore, poi, si lascia andare in una delle sue classiche iperboli offensive: “I Cinque Stelle faranno presto una manifestazione al Circo Massimo di Roma: mai una localizzazione è stata così adeguata. Questo non è un Governo, ma un circo equestre“.

Durante l’intervista a Lira Tv, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha definito “soldi buttati al vento” il reddito di cittadinanza voluto dal Governo Cinque Stelle-Lega.

“Questi soldi inclusi nella Manovra finanziaria rischiano di arrivare nelle mani della camorra”, ha detto De Luca. “Ci sono persone che già stanno facendo le finte separazioni per cercare di arraffarli. Vedrete cosa succederà”.“

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. quindi nelle tue mani. bastardo . tu di circo sei esperto ……..hai ammaestrato tutte le scimmie in questa città

  2. De Luca ha inquadrato perfettamente la situazione, siamo presi fra il martello di latrine umane di vecchia data e l’incudine di una banda di poveri fessi con una grande opinione di se stessi.

    Purtroppo tutte le altre alternative non sono affatto migliori.

    Forse il baratro che si sta aprendo davanti a noi non è poi cosi male, meritato sicuramente..

  3. DE LUCA,QUESTA BATTUTA GIÀ L’AVEVI DETTA,È VECCHIA E NON FA’PIU’RIDERE!! ED IL GOVERNO DEL TUO AMICHETTO RENZI,CON LA BOSCHI,CON MARTINA,CON DEL RIO,CON GENTILONI,CHE COSA ERA???? ERA UNA LATRINA,UNA LATRINA!!!!!!!! DE LUCA,TROVA PACE,OGNI GIORNO NE SPARI UNA,MA A’VACANT!!!

  4. Ma lo vuoi capire che tu sarai sconfitto in tutte le tue prossime uscite elettorali??ma lo vuoi capire che tu e i tuoi figli col paracadute siete il peggior esempio di vecchia politica?ma lo vuoi capire che devi pensare a trovarti un lavoro?ma lo vuoi che per quanto questi siano un circo il popolo ha preferito loro ai tuoi figli che si sono dovuto presentare in liste protette per essere eletti?ma lo vuoi capire che SEI FINITO????
    Tu al massimo in questo circo puoi vendere i biglietti…anzi..puoi vendere doje fritture e pesce!!!!

  5. Siete ridicoli andate nel tunnel del Brennero insieme a tonnellate dopo tre mesi gi siete alla frutta

  6. Sono d’accordo è un circo ma la colpa è di quelli come lei. Avete rovinato la sinistra con i diritti parentali. Ma come fa ancora a parlare, non si vergogna almeno un po’? Sempre d’accordo che questo sia un circo ma sempre convinto che invece di parlare a vanvera dovrebbe fare mea culpa e vergognarsi insieme a Pierino e Robbbertino. Signor Esposito la prego di pubblicare

  7. Tra poco gli resterà di andare da Crozza a fare i dibattiti contro il suo alterego…

  8. complimenti davvero, lei e renzi siete gli unici casi in cui l’originale fa più ridere dell’imitazione.

  9. Purtroppo l’avvento di 5stelle e Salvini sono la triste conseguenza della cattiva politica degli ultimi anni. Avete pensato agli interessi personali, a favorire gli appartenenti alla casta ed i propri parenti (figli). Vi hanno schifato ed hanno votato l’unica alternativa esistente. Se si fallisce sarà il baratro ma sarà comunque colpa vostra. Vergognati invece di metterti sul piedistallo

  10. D’accordo che questo governo sembra un circo,sicuramente fino ad oggi non hanno concluso ancora niente, il reddito di cittadinanza la più grande str…..a mai proposta per arraffare voti, ora cominciano a fare cap e cap di Maio e Salvini, però. …
    Ma il governo precedente? Il Pd, partito al quale De Luca e figli appartiene? Ma poi, da che pulpito viene la predica? Colui che inventò la politica politicante, società create ad hoc per essere negli anni serbatoio di voti e che dire delle sistemazioni “parentali”?
    Chissà se sarò censurato. ……

  11. Invece di pontificare e sentenziare,guarda Salerno com’è ridotta,in che degrado è caduta!! Di chi è la colpa di questo fallimento Salernitano,di una città ridotta ad una vergogna,visibile a tutti,purtroppo.Del governo del circo equestre?? O dell’amministrazione di pagliacci e incapaci che tu hai creato?? Con a capo un sindaco,piazzato da te,incapace quanto isterico,che verrà solo ricordato,per il peggiore sindaco,che i salernitani,possano ricordare a memoria d’uomo.Caro De Luca,oramai sei politicamente finito,le regionali e le comunali a Salerno,saranno un bagno di sangue per te e il tuo partito,a proposito ma fai ancora parte,di quel partito nemico dell’Italia e degli Italiani?? Forse,lo sapremo,tra qualche venerdì a liratv.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.