Caos Serie B: Mezzaroma e Fabiani difendono il format a 19 squadre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il co patron della Salernitana Marco Mezzaroma ha parlato a Gianlucadimarzio.com del caos Serie B e dei possibili scenari prossimi venturi: “Noi non abbiamo fatto altro che attenerci a quanto stabilito dalla FIGC che ha deciso per il format a 19 squadre. Abbiamo già giocato nove giornate, così come ha fatto la Serie C, e pertanto è chiaro che si debba continuare così anche perché noi abbiamo agito nella giuridicità massima.

Il Consiglio di Stato non dirà se la Serie B sarà a 19 o 22, ma si pronuncerà sulla sospensiva decisa dal TAR, che non è una sentenza definitiva visto che lo stesso tribunale ha fissato un’udienza a marzo 2019.

Dovremmo forse aspettare quella data per iniziare il campionato? – continua Mezzaroma – Siamo sereni poiché siamo nel giusto. Queste squadre interessate parlano come se avessero subito un’ingiustizia, come se avessero acquisito il diritto a giocare la Serie B, quando invece è il contrario perché sul campo non l’hanno conquistato. Chiunque andrà a modificare il quadro normativo sul quale noi abbiamo fatto ragionevole affidamento, sarà soggetto a ingenti obblighi risarcitori e si parla di milioni di euro in ballo per ogni squadra”.

«Questa storia ha stancato, si perde credibilità. I 19 club hanno votato l’appello al Consiglio di Stato, poi vedremo quali saranno gli scenari – afferma Fabiani a Il Mattino – Non è possibile né tollerabile rimodulare il format del campionato, ci sono squadre che hanno già opzionato aerei per trasferte e come loro anche i tifosi. Recuperare nove partite a testa per ogni club sarebbe delirante. Mezzaroma?

L’ho sentito, tutti i presidenti sono compatti su questa strada per far sì che questo campionato rimanga così com’è; dal prossimo anno si può ridiscutere il format. Intanto si gioca, siamo professionisti e non c’è nessun problema in relazione al particolare momento». Rotta su Crotone, insomma. «L’importante era vincere col Perugia e ci siamo riusciti. Il mister ha schierato un undici abbastanza offensivo, per cui era normale concedere qualcosa agli umbri. Abbiamo un organico di qualità – conclude Fabiani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.