Rivoluzione televisori: ecco chi deve cambiarlo nel 2020

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il governo accelera sul “ricambio” dei televisori che di fatto a partire dal 2020 dovranno essere sostituiti da milioni di italiani.

L’esecutivo ha ampliato il bonus che riguarda l’acquisto dei nuovi apparecchi Dvb T2 e dei nuovi decoder. Il Mise di fatto ha alzato til fondo destinato a chi acquista un apparecchio nuovo da 100 milioni di euro a 150 milioni. Ma da dove nasce l’esigenza di dover cambiare i televisori? Tutto scaturisce dal “trasloco” delle frequenze allo standard di trasmissione televisiva digitale DVB-T2 dal 1° luglio 2022.

Entro questa data chi non ha una smart tv dovrà sostituire l’apparecchio o affiancare al vecchio un decoder. I dispositivi infatti dovranno supportare i codec di compressione delle immagini HEVC. La proposta del Mise che va ad ampliare il fondo è piuttosto chiara e prevede la “rimodulazione degli importi destinati all’acquisto di decoder e smart Tv nel rispetto del principio di neutralità tecnologica. In particolare, vengono destinati 50 milioni di euro in più rispetto alla legge di bilancio dello scorso anno (per un totale di 150 milioni di euro) e le risorse vengono concentrate nel 2020, anno nel quale si prevede un picco della domanda”. Insomma tra poco meno di due anni arriverà una novità (non da poco) nelle nostre case.

Fonte IlGiornale.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.